Serie Stage Dive di Kylie Scott

TUTTO IN UNA SOLA NOTTE

serie-stage-dive-1Data pubblicazione: Aprile 2015
Titolo originale: Lick (2013)
Serie Stage Dive – Vol. 1
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Numero pagine: 313
Prezzo: formato cartaceo € 8,42 eBook € 4,99
Note: Questa serie si compone di quattro libri, ognuno ha per protagonista uno dei membri della band rock degli Stage Dive, da cui prende il nome la serie.
Autrice:
Autrice bestseller del «New York Times» e «USA Today», Kylie Scott è da sempre appassionata di storie d’amore, rock’n roll e film horror di serie B. Vive nel Queensland, in Australia, legge, scrive e non perde troppo tempo su internet. Per saperne di più su di lei, www.kylie-scott.com
Trama:

I piani di Evelyn Thomas per festeggiare il suo ventunesimo compleanno a Las Vegas erano grandiosi. Non aveva certo previsto di svegliarsi sul pavimento del bagno della sua stanza d’hotel, con i postumi di una sbornia madornale e un uomo tatuato, seminudo e molto attraente accanto ad assisterla. E, ciliegina sulla torta, un diamante al dito grande abbastanza da spaventare. Se solo riuscisse a ricordarsi come tutto ciò possa essere accaduto, sarebbe già qualcosa… Lui si ricorda tutto, invece: si chiama David, è il chitarrista di una rock band di successo, gli Stage Dive, e da meno di dodici ore pare sia il marito di Evelyn. E adesso? Che fare? E se non si fosse trattato solo di un errore dovuto ai fumi dell’alcol?
Impressioni:

Ho preso questo libro per curiosità, senza aspettarmi niente di che e l’ho trovato meglio di quel che pensavo, è leggero, poco impegnativo, adatto per passare un paio d’ore di relax senza pensieri, a tratti è anche divertente grazie ad alcuni botta e risposta tra i due protagonisti e a delle battute ironiche, ci sono forse troppe parolacce per i miei gusti ma nel complesso l’ho apprezzato e credo leggerò anche i successivi se verranno pubblicati in italiano. Mi piacciono le ambientazioni rockettare, mi ricordano quando da ragazzina io e le mie amiche impazzivamo per il cartone “Kiss me Licia”, ci riunivamo sempre per vedere le puntate con tanto di barattolone di gelato. E in questo libro ho ritrovato in un certo senso quell’atmosfera, quella vena romantica dell’innamoramento per il gruppo musicale del momento, quando tutte noi sognavamo che Mirko e Satomi fossero reali e si accorgessero della nostra esistenza dedicandoci una canzone. E in effetti la trama si riduce a questo, la ragazza semplice e studiosa che perde la testa per il chitarrista di un famosissimo gruppo rock, circondato da groupie ma alla ricerca di qualcosa di diverso, di un po’ di normalità. Ovviamente è tutto molto favolistico, nella realtà tutto questo buonismo non esiste soprattutto in certi ambienti, però è anche bello sognare qualche volta e ritornare ragazzine per alcune ore. Faccio presente che in alcuni passaggi è molto hot ma niente di perverso è solo un po’ irreale che dei ventenni abbiano tutta questa esperienza nel procurare godimenti stellari però ho visto che, bene o male, tutti i new adult che ho letto fino adesso sono così. Io comunque mi sento di consigliarlo, sempre che non vogliate una narrazione e una grammatica impeccabili ed una storia innovativa… 

È STATO SOLO UN GIOCO

kylieData Pubblicazione: 15 Ottobre 2015
Titolo originale: Play (2014)
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Numero pagine: 314
Prezzo: formato cartaceo € 10,97 eBook € 4,99

Trama:
Mal Ericson, batterista di un famoso gruppo rock emergente, ha bisogno di ripulire la sua immagine in fretta e farsi vedere con una brava ragazza potrebbe servire allo scopo. Sia chiaro: Mal non ha alcuna intenzione di rendere questo cambiamento permanente. Che cosa succede, però, se la ragazza che incontra è proprio quella giusta? Anne Rollins non avrebbe mai pensato di incontrare il dio del rock i cui poster ricoprivano le pareti della sua camera da letto quando era una ragazzina. Almeno non in circostanze del genere. E poi Anne ha bisogno di soldi. Molti soldi. Ma giocare a far finta di essere la fidanzata di un batterista dalla vita sregolata, che passa da una festa all’altra, potrebbe non portarle nulla di buono.
Impressioni:

Il primo l’avevo trovato carino mentre questo è di una noia mortale oltre che scontato. La protagonista, di 23 anni, ha gli ormoni impazziti peggio di una quattordicenne mentre Mal è un po’ meglio, incarna tutti gli stereotipi della rock star ma alla fin fine è più normale di lei. I discorsi che Anne si fa nella sua testa sono di un’assurdità unica, si lascia trascinare dagli eventi, è la classica scema che ci si può rigirare intorno ad un dito e che se lo merita anche perchè essere così ingenue da farsi sempre usare da tutti è patetico. Il sesso esplicito abbonda ma perlomeno non è volgare, ci sono alcuni passaggi divertenti ma non riescono a risollevare una storia che non emoziona e non comunica niente. Speriamo nei successivi…

NESSUN PENTIMENTO

nessun (Custom)Data pubblicazione: 17 marzo 2016
Titolo originale: Lead (2014)
Editore: Newton Compton
Genere: new adult
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Lunghezza: 320 pagine
Prezzo: cartaceo € 12,00 ebook € 4,99

Trama:
Voce del gruppo rock Stage Dive, Jimmy è abituato a ottenere quello che vuole quando vuole. E ora desidera prendere parte a feste dove può conoscere donne con cui trascorre solo qualche ora. Dopo avere combinato l’ultimo dei suoi numerosi disastri, che mettono continuamente a rischio l’immagine del gruppo, Jimmy si ritrova a dover lavorare con Lena, una nuova assistente che ha il compito di tenerlo fuori dai guai. E Lena non è certo disposta a farsi umiliare dal suo capo, nonostante sia molto sexy. È determinata a mantenere il loro rapporto professionale dentro precisi limiti, nonostante la chimica tra loro sia molto forte. Jimmy però non perde occasione per darle filo da torcere. E quando esagera, Lena non ha altra scelta che andarsene. Solo allora il musicista si rende conto che potrebbe perdere la cosa migliore che gli sia mai capitata. Riuscirà a convincere la sua ostinata assistente a rischiare tutto e lasciare che sia il suo cuore a prendere l’iniziativa?
Impressioni:
Vi dico subito che la storia raccontata in questo terzo capitolo della serie Stage Dive è penosa ed irreale e andrebbe benissimo per un pubblico adolescente se non fosse infarcita da parolacce varie e qualche scena di sesso esplicito, assolutamente privo di passione e romanticismo. Mi chiedo come faccia un’autrice a scrivere di una donna così patetica e senza dignità come Lena. In pratica per tutto il libro segue il suo Jimmy con gli occhioni a forma di cuore, prostrandosi ai suoi piedi, raccattando il minimo che le concede e sognando un lieto fine da favola. Ammetto che ha un senso dell’umorismo abbastanza spiccato e una lingua a volte pungente ma non si può ridursi a mendicare l’amore altrui nel modo che viene descritto, è assurdo, pietoso e avvilente. E comunque su cosa si basa questo grande amore che Lena prova per Jimmy? Ovviamente sul suo splendido aspetto fisico, sul suo corpo muscoloso, sui suoi capelli fantastici, sugli occhi azzurro artico e sugli enormi attributi. È risaputo che l’amore vero ed eterno si basa su questi particolari così fondamentali tanto la vera essenza di un uomo o di una donna, l’io più profondo per intenderci, non hanno importanza. Altro fatto fondamentale del libro è il cibo e l’ingurgitarne il più possibile perchè cosa c’è di importante, oltre al sesso, che mangiare quintali di gelato e schifezze varie e cosa vuoi che importi se si è tozze, l’importante sono le tette enormi e il culo grosso (agli uomini il resto non interessa è risaputo…). Questo per farvi capire la profondità della lettura! Jimmy avrebbe meritato un vero approfondimento visto il suo passato difficile con l’alcol, le droghe e un rapporto pessimo con la madre ma a tutto ciò viene data una minima importanza inoltre tutta la storia è raccontata dal punto di vista di Lena perciò di Jimmy si conosce veramente poco e in generale non succede niente di rilevante. Il finale con Jimmy che va a cantare al matrimonio della sorella di Lena mi ha ricordato un video dei Maroon Five, ci mancava solo che lui dicesse “nessuno mette Lena in un angolo” e avrei lanciato il Kindle fuori dalla finestra. Mi devo comunque congratulare con me stessa per averlo finito…

DOPPIO GIOCO

Data pubblicazione: 21 febbraio 2017
Titolo originale: Deep (2015)
Editore: Newton Compton
Genere: New Adult
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Livello di sensualità: hot
Lunghezza: 320 pagine
Prezzo: ebook € 5,99

Sinossi:
Con un test di gravidanza positivo, la vita ordinaria di Lizzy Rollins sta per cambiare completamente. E per sempre. A Las Vegas si è lasciata andare e ha passato una notte con Ben Nicholson, il bassista degli Stage Dive. Ma Lizzy lo conosce bene. Sa che Ben non è il tipo d’uomo in cerca di una storia seria e duratura. D’altra parte per Ben Nicholson Lizzy è off limits. Assolutamente. Perché è la sorella minore della moglie del suo migliore amico. Non importa che ne sia follemente attratto, che lei sia dolce e sexy: tra loro non può esserci niente. Niente oltre a quello che è successo a Las Vegas. Eppure adesso c’è qualcosa che li lega, forse nel modo più profondo possibile. E chissà che anche i loro cuori non siano destinati ad avvicinarsi…
Impressioni:
E con questo quarto e ultimo libro possiamo stendere un velo pietoso sulla serie Stage Dive. Al di là della storia demenziale che neanche un adolescente in piena tempesta ormonale si sognerebbe, al di là della traduzione pessima e degli errori grammaticali, al di là del continuo turpiloquio che coinvolge principalmente gli organi sessuali maschili e femminili, ciò che è più disturbante è la totale mancanza di carattere e di orgoglio della ventunenne protagonista (che se lo dice in varie occasioni di essere proprio stupida…e dovrebbe diventare persino psicologa!), l’incitamento a bere alcolici in ogni occasione e le descrizioni assurde sulla gravidanza e il parto che dipingono le donne come delle pazze urlatrici preda degli squilibri ormonali. Ma forse l’autrice voleva solo essere divertente peccato che a me le situazioni che ho descritto non abbiano fatto per niente ridere. I personaggi che compaiono nel libro sanno solo offendersi verbalmente, fare pettegolezzi sulle loro prestazioni sessuali, strafogarsi di cibo spazzatura, bere litri di birra e fare sesso spinto. Ben è una figura nebulosa anche perchè, dovendo raccontare di ciò che sopra ho specificato, l’autrice dove lo trovava il tempo per approfondimenti caratteriali e psicologici? Ma l’importante è che sia grande, grosso, muscoloso, tatuato, barbuto, ben dotato nelle parti basse e una bomba a letto. Perchè ho continuato a leggere questi libri se non li trovo piacevoli? Perchè il primo l’avevo trovato carino a suo tempo e speravo che anche il resto della serie lo fosse però adesso mi sorge qualche dubbio anche su quello, forse lo dovrei rileggere…
Comunque ho scoperto che c’è uno spin-off di questa serie, la Dive Bar. Il primo libro ha per protagonista Vaughan, il rosso che suonava nel gruppo di supporto degli Stage Dive. I successivi due titoli della serie usciranno ad Aprile e Novembre 2017. Per quanto riguarda Martha, la sorella poco simpatica di Ben alla quale Lizzy rivela che Sam (la guardia del corpo) è innamorato di lei, non so se ci sarà un libro a loro dedicato, non ho trovato nulla in tal senso anche se molte fans dell’autrice lo richiedono.

ALTRI TITOLI IN ITALIANO

Dirty

Data pubblicazione: 20 Maggio 2018
Titolo originale: Dirty (2016)
Serie: Dive Bar – Vol. 1
Editore: Newton Compton Editori
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Idaho, Stati Uniti
Lunghezza: 318 pagine
Prezzo: ebook € 2,99 cartaceo € 8,41

Sinossi:
L’ultima cosa che Vaughan Hewson si sarebbe aspettato di trovare nella casa in cui ha trascorso l’infanzia è una sposina con il cuore spezzato. Nella sua vasca da bagno, per giunta. Lydia Green ha scoperto che l’amore della sua vita l’ha tradita persino alla vigilia delle nozze. E per giunta con il testimone. Il colpo di grazia, per lei. E così è scappata e si è nascosta in quella casa, troppo sconvolta per pensare a cosa avrebbe fatto nel caso in cui fosse tornato il proprietario. Vaughan è l’esatto opposto dell’uomo perfetto e rispettabile con il quale Lydia stava per sposarsi. È un musicista ma si mantiene con un lavoretto in un bar che gli consente a stento di sbarcare il lunario. Eppure, fidarsi delle apparenze non ha portato Lydia a trovare la felicità… Tutt’altro. Forse, allora, è il caso di cominciare a prendere decisioni col cuore invece che con il cervello. E finalmente, a lasciarsi un po’ andare…

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

4 comments

Skip to comment form

    • Claudia on 01/05/2016 at 22:52
    • Reply

    Buona sera , quando e prevista l’uscita in italiano di Deep di Kylie Scott? Grazie

    1. Ciao Claudia, al momento non ho visto una data d’uscita, appena so qualcosa lo posto.
      🙂

        • Claudia on 02/05/2016 at 22:25
        • Reply

        Grazie davvero, e’ la prima volta che leggo questo tipo di romanzi, ed hanno la piacevole funzione di farti stare per un po con la testa “leggera “. Anche se sono inevitabilmente scontati, mi mancava di leggere solo l’ultimo della serie, ma non conoscendo bene l’inglese,, sono rimasta con la curiosita. Grazie per il tempo Che dedichi alle personae.

        1. Grazie a te
          🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published.