Ott 08 2014

Serie FBI US Attorney di Julie James

serie-fbi-us-0In questi giorni mi sto facendo una full immersion nei libri di Julie James che ho scoperto essere un’ottima scrittrice di romance contemporanei. Perciò, dopo “Deliziosa sfida” e “Questione di pratica” eccomi a parlarvi della serie romantic suspense “FBI US attorney” che conta, in lingua originale, 5 libri. Al momento ho letto il secondo titolo tradotto in italiano cioè “Si direbbe amore” perciò sono andata su Goodreads a cercare tutte le informazioni possibili ed immaginabili sugli altri.
Enjoy
Julie James, dopo essersi laureata come avvocato all’Università di Legge dell’Illinois, ha lavorato dapprima per la Corte d’Appello degli Stati Uniti e, successivamente, per diversi anni, presso una delle società più grandi del paese. Poi ha cominciato a scrivere sceneggiature e, quando Hollywood ha opzionato due dei suoi scritti, ha deciso di lasciare l’avvocatura per scrivere a tempo pieno. Attualmente vive con il marito e due figli a Chicago.
Qualcosa di te
serie-fbi-us-1Data pubblicazione: giugno 2013
Titolo originale: Something about You (2010)
Serie FBI US attorney Vol. 1
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni n. 16
Genere: romantic suspense
Ambientazione: Chicago (Illinois) Stati Uniti, oggi
Sensualità: medio/alta
Formato: eBook
Prezzo: € 2,99
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance DIK (Desert Isle Keeper)
Trama:
Durante la notte trascorsa in un lussuoso hotel di Chicago, l’assistente procuratore Cameron Lynde è involontaria testimone di un delitto in cui è coinvolto un senatore. L’agente dell’Fbi cui viene affidato il caso è Jack Dallas, lo stesso con cui Cameron ha già malamente collaborato tre anni prima. Da allora, infatti, Jack la ritiene responsabile di avergli quasi rovinato la carriera facendolo trasferire in Nebraska. Così, quando si rivedono, tra i due si riattizzano le dispute, ma anche la reciproca attrazione. Costretti a vivere fianco a fianco per salvaguardare l’incolumità di Cameron, non sarà affatto facile mettere da parte un burrascoso passato e tenere a bada le fiamme della passione…
Impressioni: letto in un pomeriggio senza quasi riuscire a staccarmi. I due protagonisti mi sono proprio piaciuti, Jack è un agente tutto d’un pezzo ma dal cuore morbido, Cameron è un avvocato che ha deciso di diventare procuratore e combattere contro la malavita piuttosto che guadagnare migliaia di dollari in cause civili presso studi prestigiosi. Hanno avuto un contrasto che li ha portati a diventare praticamente dei nemici ma poi, quando sono costretti a lavorare nuovamente insieme, riescono a superare le incomprensioni e a vedere al di là delle apparenze…La loro alchimia è ben descritta, c’è la giusta dose di ironia, di romanticismo, di passione e di suspense. L’autrice è a mio avviso bravissima nel descrivere gli stati d’animo e le situazioni senza scivolare nel banale e nello scontato. Insomma, proprio un bel libro.

Si direbbe amore
serie-fbi-us-2Data pubblicazione: dicembre 2013
Titolo originale: A Lot Like Love (2011)
Serie FBI US attorney Vol. 2
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni n. 22
Genere: romantic suspense
Ambientazione: Chicago (Illinois) Stati Uniti, oggi
Sensualità: medio/alta
Formato: eBook
Prezzo: € 2,99
Premi e riconoscimenti della critica: Premio National Readers’ Choice nel 2012
Trama:
Jordan Rhodes, ricchissima ereditiera proprietaria di un’enoteca, è abituata a essere corteggiata per il suo denaro, e non è affatto preparata al fascino di Nick McCall. Agente dell’FBI, Nick ha bisogno della sua collaborazione per smascherare Xander Eckhart che ricicla denaro sporco della mafia e che Jordan conosce per motivi professionali. Il piano è che Nick si finga il suo fidanzato per il tempo necessario a piazzare alcune cimici di sorveglianza, ma tutto si complica quando Eckhart s’insospettisce e assolda un investigatore per pedinarli. La loro finta relazione dovrà allora durare più della notte prevista, facendo vacillare le loro rispettive certezze sull’amore…
Impressioni: credo di avere superato definitivamente l’infatuazione per i protagonisti maschili che non dedono chiedere mai, per i maschi alpha dalla resistenza infinita sia in camera da letto che fuori. Adesso mi piacciono gli uomini più normali, di bell’aspetto certo ma con i difetti tipici della loro specie, che siano possibilmente ironici, dolci al momento giusto, anche teneri, magari talvolta un po’ ottusi ma allo stesso tempo affidabili. Nick è questo tipo di uomo ed è lui il vero mattatore del libro. Anche Jordan non mi dispiace per niente, una donna in carriera, con più di trent’anni, sicura di sè ma non arrogante, finalmente senza conflitti famigliari alle spalle e traumi infantili, che non cerca l’uomo della vita e che non diventa un’ameba sbavante appena vede Nick. Insomma, due persone normali, con una relazione normale fatta di alti e bassi, soprattutto a causa della professione di lui, agente dell’FBI che lavora sotto copertura e con una bella trama suspense. Consigliato.
Ricordando quella notte
serie-fbi-us-3Data pubblicazione: giugno 2014
Titolo originale: About that Night (2012)
Serie FBI US attorney Vol. 3
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni n. 28
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Chicago (Illinois) Stati Uniti, oggi
Sensualità: medio/alta
Formato: eBook
Prezzo: € 2,99
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance (AAR) Annual Reader Poll for Best Contemporary Romance (2013), DABWAHA Romance Tournament for Best Contemporary Romance (2013)
Trama:
Quando Rylann Pierce e Kyle Rhodes si incontrano, l’attrazione fra loro è immediata. Dopo una notte di passione travolgente, però, Kyle non si fa più vivo e lei è convinta di non rivederlo mai più. Nove anni più tardi, divenuta assistente del procuratore distrettuale dell’Illinois, Rylann si ritrova in tribunale faccia a faccia con lui, imputato nella sua prima causa. E a complicare le cose, l’attrazione che riemerge più forte che mai. Ma se Rylann lotta contro se stessa per rispettare l’etica professionale, Kyle la pensa in tutt’altro modo. Questa volta, infatti, non ha alcuna intenzione di rinunciare alla donna che non ha mai dimenticato…
Impressioni: tipica commedia romantica americana che, sia la storia raccontata in un libro o vista in un film (magari con Keanu Reeves), alla fine lascia soddisfatti. La protagonista femminile, Rylann, è una donna in carriera che è abituata a programmare la sua vita a scadenze lunghe vari anni. Lei e Kyle, il protagonista maschile, si sono conosciuti quando erano entrambi all’università ed era scattato qualcosa fra di loro solo che, quando si erano accordati per un appuntamento, una disgrazia aveva colpito la famiglia di Kyle e non si erano più visti (non c’è nessuna notte di passione travolgente, la sinossi è fuorviante). Rylann si era costruita una vita lontano da Chicago con un altro uomo ma, quando le cose tra di loro vanno male e lui la lascia, torna all’ovile e ottiene un posto come assistente del procuratore distrettuale. Kyle, che oltre a essere bello è anche un genio informatico, per togliere da Twitter il video della sua ragazza che fa sesso con un altro lo oscura per 48 ore per venire arrestato e condannato a vari mesi di prigione (io dico, se uno dovesse veramente oscurare Twitter gli dovrebbero fare un monumento altro che galera, con tutte le cavolate che vengono scritte dai vari artisti e calciatori che non hanno niente di meglio da fare nella vita). I due perciò si incontrano in tribunale e da lì inizia la loro storia molto romantica, appassionata a tratti devo dire troppo sdolcinata ma ci sta qualche pecca anche in un buon libro. Comunque in generale la trama è un inno al sogno americano, dove anche chi non è ricco con una buona idea e studiando lo può diventare, dove tutti sono belli, alti, eleganti, simpatici, brave persone, felici, ecc. Forse l’autrice ha un po’ esagerato con il buonismo però Kyle è così simpatico, sexy ed affascinante che è stato un piacere leggere la sua storia. 
Molto più di un’avventura
dicembre-2014-7Data pubblicazione: dicembre 2014
Titolo originale: Love irresistibly (2013)
Serie FBI US attorney Vol. 4
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni n. 34
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Chicago (Illinois) Stati Uniti, oggi
Sensualità: medio/alta
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance (AAR) Annual Reader Poll for Best Contemporary Romance AND Best Romance Couple (2014),DABWAHA Romance Tournament for Best Contemporary Romance (2014)
Trama:
Cade Morgan, assistente del procuratore distrettuale dell’Illinois, ha bisogno dell’aiuto di Brooke Parker. Come responsabile legale di una catena di ristorazione, Brooke può infatti piazzare una cimice sotto il tavolo di uno dei loro prestigiosi ristoranti e incastrare un senatore corrotto. Per convincerla, Cade non esita a ricorrere a tutto il proprio fascino e ad innescare tra loro un’attrazione irresistibile, sebbene nessuno dei due voglia impegnarsi in una relazione seria. Finché, in seguito a un improvviso quanto inaspettato evolversi degli eventi, scoprono che c’è molto di più di un’avventura in ciò che provano l’uno per l’altra…
Impressioni:
Libro nella media, non mi ha entusiasmato ma non mi è nemmeno dispiaciuto. Personalmente non amo le protagoniste femminili innamorate del loro lavoro, concentrate solamente sulla carriera a discapito della vita personale e Brooke è esattamente così. Sinceramente faccio fatica a comprendere questa scelta di vita, totalmente lontana dalla mia anche se sono una donna che lavora e si mantiene da quando ha compiuto quattordici anni perciò non ho provato una particolare empatia per la protagonista. Cade mi è piaciuto molto di più come personaggio, un uomo che si è fatto da solo, che ha successo ma che non vive di solo lavoro, un uomo che fa fatica ad aprirsi nelle relazioni sentimentali a causa dell’abbandono traumatico del padre quando era bambino ma che ha un gran cuore oltre ad essere affidabile ed onesto. Le parti più belle del libro sono quelle del suo incontro con il fratello adolescente di cui non sapeva nulla, del percorso che fanno per imparare a conoscersi e dell’incontro con il padre dopo 23 anni di silenzio. Per quanto riguarda invece il rapporto sentimentale tra Cade e Brooke l’ho trovato poco approfondito, in definitiva instaurano una relazione senza impegno basata sul sesso e poco altro e, a parte qualche interludio appassionato, si frequentano troppo poco per riuscire a conoscersi veramente. Nel libro è stato dato molto più spazio ai problemi di lavoro di entrambi, ai casi su cui lavorano e alle prospettive di carriera lasciandone poco al romanticismo. In conclusione, il tutto poteva essere sviluppato in modo più equilibrato e soddisfacente.
Sì, ti voglio!
agosto-2015-romanzi-1 (Custom)Data pubblicazione: 1 Agosto 2015
Titolo originale: It Happened One Wedding
Serie: FBI / US Attorney
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni – n. 41
Genere: romance contemporaneo
Sensualità: warm
Ambientazione: America, Stati Uniti, oggi
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance DIK (Desert Isle Keeper)
Trama:
Dopo l’umiliante rottura del suo fidanzamento, Sidney Sinclair lascia New York e torna a Chicago, risoluta a trovare un uomo che non abbia paura di impegnarsi. Molto presto si ritrova coinvolta nei preparativi del matrimonio della sorella, e a stretto contatto con il tipo di playboy che vorrebbe a tutti i costi evitare, l’attraente testimone dello sposo. Vaughn Roberts, agente speciale dell’FBI e scapolo incallito, è abituato ad avere qualsiasi donna desideri, e il rifiuto di Sidney alle sue avances non fa che renderlo ancor più determinato. Ma quella che inizia come una semplice sfida, diventa la conquista da cui sembra dipendere tutta la sua vita…
Impressioni:
Libro carino, leggero, un po’ troppo breve, non succede niente di particolare. È la storia di due persone che si conoscono, all’inizio si detestano, poi si attraggono e fanno sesso senza impegno e alla fine si innamorano. Ci sono tre scene hot ben descritte, la narrazione è scorrevole, grammaticalmente corretto ma in generale non si può dire che sia un libro indimenticabile anche se piacevole. Sidney è una donna in carriera di 33 anni che vuole trovare un marito e avere dei figli. È il solito tipo di donna di successo, impeccabile, sempre con il tacco 12 ma l’autrice non si sofferma troppo sulla sua occupazione o su come passa il suo tempo libero, è tutto molto vago. Vaughn è un agente dell’FBI che usualmente lavora sotto copertura, è bello, con un fisico da urlo (fa anche triatlon) è un farfallone e non gli interessa una storia seria. Il caso a cui sta lavorando sarebbe interessante ma nemmeno in questo caso c’è un vero approfondimento e alla fine non si sa se i poliziotti corrotti vengono arrestati, la cosa rimane inspiegabilmente in sospeso. Ad un certo punto ho avuto come l’impressione che l’autrice non vedesse l’ora di terminarlo per passare ad altro. Comunque questa rimane una delle migliori serie contemporanee in circolazione.
Un’estate, all’improvviso
aprile 2016 romanzi 1 (Custom)Data pubblicazione: aprile 2016
Titolo originale: Suddenly One Summer (2015)
Serie: FBY/US attorney
Collana: I Romanzi Mondadori Emozioni n° 45
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Chicago, Stati Uniti, oggi
Sensualità: medio/alta
Lunghezza: 211 pagine
Prezzo: eBook € 3,99
Trama:
L’avvocato divorzista Victoria Slade ha visto finire male talmente tanti matrimoni da aver rinunciato per sempre all’idea di sposarsi. Non è tuttavia contraria alle avventure, purché non coinvolgano il suo nuovo vicino di casa Ford Dixon, affascinante ma decisamente off-limits. Giornalista investigativo e single impenitente, Dixon vuole trovare l’uomo che ha rovinato sua sorella, anche se questo significa lavorare fianco a fianco con Victoria, che gli entra nel sangue come nessun’altra donna prima. Entrambi sono scettici e disincantati, eppure l’attrazione fra loro è innegabile ed esplosiva, e questa volta potrebbero davvero rischiare di innamorarsi…
Impressioni:
Libro leggero, carino, piuttosto breve, senza un particolare approfondimento e dove succede davvero poco. In pratica Victoria è la solita donna in carriera con un’infanzia non molto felice in quanto ha subito il trauma dell’abbandono del padre. È un avvocato divorzista e questo, oltre alla sua personale esperienza, l’ha convinta che non esiste il lieto fine. Non si è mai innamorata, non ha mai voluto una storia seria, non sogna il matrimonio e per quanto riguarda i figli si è fatta congelare gli ovuli, non si sa mai in futuro cosa potrebbe succedere. Ford è più o meno la sua controparte maschile, anche lui ha avuto un’infanzia difficile a causa del padre alcolizzato, non ha mai voluto storie serie e non desidera sposarsi. Si conoscono perchè lei si trasferisce nell’appartamento vicino al suo, si sentono attratti, iniziano una storia di sesso senza impegno, lei, dopo qualche settimana, si spaventa e tronca tutto fino a quando si rendono conto che forse tra di loro c’era qualcosa di più serio e allora lei prende il coraggio a due mani confessa ciò che sente. Lui capisce di provare la stessa cosa, si rimettono insieme e nell’epilogo vanno entrambi da un terapeuta che li aiuti con i problemi legati al loro passato. Nel mezzo Victoria si occupa di trovare l’uomo che ha messo incinta la sorella di Ford per darle un aiuto economico. Nel complesso un po’ troppo buonismo, un filino di noia però finisce in fretta perciò ci si perdono solo un paio d’ore o poco più. 

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Your email address will not be published.