Serie Disarm di June Gray

June Gray è autrice di diverse serie di romanzi erotici. La Newton Compton ha già pubblicato La conquista e L’abbandono, primi volumi della trilogia The Disarm. Ama spezzare il cuore delle sue lettrici e poi incollarne i pezzi. Potete seguirla su authorjunegray.blogspot.it, il suo blog, su Twitter e su Facebook.
LA CONQUISTA
serie-disarm-1Data pubblicazione: maggio 2014
Titolo originale: Disarm (2012)
Serie Disarm Vol. 1

Editore: Newton Compton
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Numero pagine: 412
Prezzo: formato cartaceo € 8,42 eBook € 4,99
Note: questo libro è stato pubblicato, in lingua originale, in 6 puntate con i seguenti titoli: Disarm, Besiege, Retreat, The Henry Sessions, Engage e Capture per poi essere unito in un unico volume cioè Disarm: The complete novel. 
Trama:
Elsie Sherman ha ventisei anni e da sempre è innamorata del migliore amico di suo fratello, Henry. Erano vicini di casa e sono praticamente cresciuti insieme, ma Henry l’ha sempre trattata come una sorellina minore, proteggendola e prendendosi cura di lei… Elsie ne ha sofferto molto, ma ormai è passato tanto tempo: la loro vita è cambiata – lui è diventato un capitano dell’Aeronautica e lei una web designer – ed Elsie si è rassegnata al fatto che non potrà mai avere con Henry nient’altro che una grande, bellissima amicizia. Finché una sera, pochi giorni prima della partenza di lui per una missione in Afghanistan, Elsie scopre che anche Henry è sempre stato attratto da lei. E a quel punto la passione, per tanto tempo repressa, esplode fragorosamente e divampa fino a oltrepassare ogni limite…
Impressioni:
Ho iniziato per caso questo libro uscito un anno fa e che, a causa della copertina, non avevo preso in considerazione. Devo dire che mi ha veramente presa in primo luogo perchè è una storia che parla di gente comune, non ci sono miliardari belli e impossibili che viaggiano con tanto di aereo o elicottero privati e nemmeno giovani e vergini laureande che si trasformano nell’arco di una notte in donne esperte e navigate. Qui abbiamo un uomo che di professione fa il soldato e una donna che fa la web designer. Il loro rapporto inizia con un’amicizia quando lei ha dodici anni e lui un paio di più se non sbaglio e va avanti per più di un decennio prima della svolta che li porterà ad essere una coppia. Henry è il migliore amico del fratello di Elsie, Jason, ed entrambi hanno scelto la carriera militare. Dopo l’accademia Jason va in missione in Afganistan e qui muore ucciso da un cecchino. Gli equilibri di quell’amicizia a tre vengono stravolti dalla sua morte, Elsie è distrutta e così Henry tanto che i due, vivendo nella stessa casa, si ritrovano ancora più legati, si appoggiano uno all’altro per riuscire a superare il dolore. Quando anche Henry viene mandato in Afganistan tutti i reali sentimenti che hanno sempre soffocato esplodono e i due si mettono insieme. L’uomo rimane sei mesi in missione ma quando torna è cambiato, era già una persona piuttosto chiusa prima di partire, era uno che analizzava tutto in modo un po’ ossessivo ma al ritorno diventa più ombroso, non vuole parlare della sua missione, non riesce a dormire, insomma ha quella che viene definita sindrome post traumatica così si decide ad andare da una psicologa. Durante le sedute tira fuori tutto ciò che ha dentro e arriva alla conclusione che, per ritrovare il suo equilibrio, deve allontanarsi da tutto e da tutti compresa Elsie. La donna ne è devastata e le occorrono mesi prima di riuscire a riprendersi da quella specie di lutto che è per lei non avere più Henry al suo fianco fino a quando scopre che lui andrà per un anno in Corea. A quel punto decide di andare avanti, inizia a frequentare un’altra persona e manda in giro dei curriculum per cambiare lavoro e trasferirsi in un’altro stato. Sembra che le cose inizino ad ingranare quando Henry ritorna, le dice che la rivuole nella sua vita e che farà di tutto per farsi perdonare. Ovviamente il percorso verso una nuova relazione più consapevole e matura è lungo e doloroso ma i due alla fine riescono a superare gli inevitabili scogli che incontrano sulla strada della riconciliazione. Questa a grandi linee è la storia ed ammetto che in più di un’occasione mi sono commossa leggendo dei sentimenti di Elsie (è scritto in prima persona) e avrei preso a schiaffi Henry per il suo egoismo però allo stesso tempo riuscivo a capire i suoi dubbi, le sue paure, credo che, per chi come lavoro fa il soldato, ci siano un sacco di cose difficili da superare. Personalmente sono contro anche all’idea di un esercito figuriamoci alle guerre e agli armamenti ma comprendo che, in una società come la nostra piena di contraddizioni e di interessi economici, la pace è impossibile, è un’utopia e credo lo sarà finchè gli esseri umani abiteranno la Terra. Comunque, tornando al libro, mi sono così calata dentro alla storia che ho faticato a chiuderlo anche quando avevo gli occhi che mi si incrociavano e la testa che esplodeva. Ho amato entrambi i protagonisti e ho sentito una forte empatia nei loro confronti come non mi succedeva da tempo. L’unica cosa che un po’ stona sono le eccessive scene di sesso, se ce ne fosse stata qualcuna in meno la lettura sarebbe risultata, a mio avviso, più snella. Ovviamente straconsigliato.      

L’ABBANDONO
serie-disarm-2Data pubblicazione: aprile 2015
Titolo originale: Arrest (2014)
Serie Disarm Vol. 2

Editore: Newton Compton
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Numero pagine: 383
Prezzo: formato cartaceo € 8,42 eBook € 4,99
Trama:
All’inizio sembravano felici e contenti… Per Elsie e Henry sposarsi e comprare una casa è solo l’inizio di una nuova e appassionante avventura. Elsie ha ingranato bene col suo lavoro, mentre Henry sta facendo carriera come agente di polizia. Tutto, a quanto pare, è finalmente tornato al posto giusto. Ma proprio quando le cose sembrano andare a gonfie vele, i cambiamenti mettono a dura prova la stabilità del loro rapporto. Henry, con il lavoro che fa, è in costante pericolo di vita, e Elsie lo osserva impotente, mentre scivola di nuovo nelle proprie equivoche, vecchie abitudini. E sa che deve trovare un modo, a qualsiasi costo, per evitare che il passato si ripeta. Con il rischio continuo di sprofondare nelle sabbie mobili, Elsie e Henry devono capire come rafforzare la loro unione, prima che finiscano per perdere ciò che conta di più…
Impressioni:
Ero un po’ indecisa se leggere questo libro oppure no perchè il precedente era finito in modo perfetto e avevo paura che questo non fosse all’altezza; dovevo seguire il mio istinto e saltarlo. Tutto il libro è una ripetizione di situazioni già lette nel primo, in pratica dopo il matrimonio Henry sceglie la carriera del poliziotto e, in situazioni di stress come sparatorie e gente ammazzata, ritorna a chiudersi in se stesso, ad essere insicuro, a sentirsi inadeguato ecc. Elsie, che non ha imparato nulla dalla precedente esperienza, ritorna ad incaponirsi per trovare una soluzione, è tutta una successione di ti amo seguito da scene di sesso spinto per poi cadere nell’inquietudine e nell’insicurezza. Ma siccome tutto questo era già stato sviscerato in “La conquista” in questo libro il tutto diventa noioso, banale e ripetitivo. Si risolleva un po’ verso la fine quando la parola passa finalmente a Henry (non ne potevo più di sentire solo il punto di vista di Elsie) così le cose si fanno un po’ interessanti ma sicuramente non all’altezza del libro precedente. Questa mania di voler tirarla per le lunghe quando un libro ha successo pubblicando un seguito è spesso un’arma a doppio taglio. Avrei potuto comprendere se l’autrice avesse riproposto la storia raccontata ne “La conquista” dal punto di Henry ma qui è proprio un allungare una minestra già digerita. Mi incuriosisce invece “Surrender”, spero la Newton Compton decida di pubblicarlo.   
IL RITORNO
ritorno
Data pubblicazione: 25 febbraio 2016
Serie Disarm Vol. 3
Editore: Newton Compton

Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Numero pagine: 384
Prezzo: ebook € 4,99

Note: la protagonista di questo terzo libro è Julie Keaton, la fidanzata di Jason (il fratello di Elsie morto in Afganistan) dal quale ha avuto un figlio e che abbiamo incontrato nei due libri precedenti.
Trama: 
Julie Keaton ha avuto tutto dalla vita: un ottimo lavoro in una nuova città e, cosa più importante, un brillante futuro con il suo fidanzato, Jason Sherman. Almeno fino al giorno in cui lui non viene ucciso in Afghanistan. In un momento, la sua vita perfetta si trasforma in una tragedia, e tutto quello che Julie vorrebbe per sé è solo di essere morta insieme a Jason.
Passano gli anni, ma lei non riesce a fare pace con il vuoto lasciato dalla sua scomparsa. Ormai si è chiusa al mondo esterno per proteggere l’unico amore che le è rimasto: suo figlio.
Ma quando Julie incontra il misterioso Neal, ricomincia a provare un po’ di speranza, e pian piano questo sentimento si trasforma in qualcosa di molto più intenso. Neal, però, nasconde un pericoloso segreto che ben presto Julie scoprirà. Riuscirà la donna a dimenticare Jason e ad abbandonarsi a una nuova storia con Neal o resterà per sempre legata al suo doloroso passato?

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Your email address will not be published.