Serie CIA Spies (John Medina) di Linda Howard

Che mi piaccia il genere Romantic Suspense è ormai evidente a tutti, che ami follemente Linda Howard idem però il fatto che mi fosse sfuggito un suo libro è stato sorprendente in tutti i sensi. Questo libro è “Una missione pericolosa” e fa parte della trilogia “CIA Spies” conosciuta anche con il nome della famosa spia John Medina. Il libro è il secondo della serie ed è stato pubblicato nel 2006 da Mondolibri. Come al solito rimango basita dal fatto che si sia pensato di pubblicarne solamente uno su tre e di partire addirittura dal secondo, sono scelte allucinanti e vergognose. Ovviamente mi adatterò a leggere gli altri due in inglese però mi va il sangue alla testa quando penso alla vagonata di cavolate che vengono pubblicate negli ultimi mesi mentre libri degni di questo nome non vengono nemmeno presi in considerazione. Vedremo mai la fine di questo tunnel?
KILL AND TELL
Titolo inedito in italiano
Data pubblicazione: Gennaio 1998
Serie CIA Spies Vol. 1
Genere: romantic suspense
Ambientazione: Stati Uniti, 1998
Livello di sensualità: medio/alto
Lunghezza: 305 pagine
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance (AAR) Annual Reader Poll for Favorite Romantic Suspense (1999), Romance Readers Anonymous (RRA) Award (1998) 
Sinossi:
Ancora attonita per la recente morte della madre, Karen Whitlaw è allibita quando riceve un pacchetto contenente un misterioso taccuino da parte del padre che non ha quasi mai visto da quando è tornato dal Vietnam più di vent’anni prima. Non volendo affrontare le sue emozioni più travolgenti Karen mette via il taccuino relegandolo insieme al padre fuori dalla sua testa fino a quando riceve una schioccante telefonata. Suo padre è stato assassinato nelle strade di New Orleans. Il detective della omicidi Marc Chastain considera l’assassinio niente di più che un atto di violenza contro un senza tetto e Karen inizialmente accetta il suo giudizio. Ma cambia idea quando la sua casa viene svaligiata e iniziano a succedere degli “incidenti”. D’un tratto deve affrontare una spaventosa realtà: chiunque abbia ucciso suo padre adesso ha puntato lei. Alla ricerca disperata di una risposta, Karen recupera la sola cosa che la lega a suo padre; il taccuino che le è stato spedito mesi prima. All’interno delle sue pagine consumate, lei fa una sconvolgente scoperta: suo padre è stato un cecchino in Vietnam e il taccuino contiene un dettagliato elenco di ognuna delle sue uccisioni. Adesso che deve combattere per la sua stessa vita, Karen affida il libro e i suoi segreti a Marc Chastain. Insieme svelano un’inquietante storia di politica, potere e morte e affrontano un killer che non si fermerà davanti a niente pur di mettere le mani sul taccuino. 

UNA MISSIONE PERICOLOSA
Data pubblicazione: 2006
Titolo originale: All the queen’s men (1999)
Serie CIA Spies Vol. 2
Editore: Mondolibri
Genere: romantic suspense
Ambientazione: Stati Uniti + Francia, 1999
Livello di sensualità: medio/alto
Lunghezza: 376 pagine
Disponibilità: usato
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance (AAR) Annual Reader Poll for Favorite Villain & Honorable Mention for Favorite Romantic Suspense (2000)
Sinossi:
Niema Burdock, agente della CIA esperta di informatica, non vuole più saperne di azioni in prima linea da quando cinque anni prima ha visto suo marito sacrificare la vita pur di annientare un deposito d’armi batteriologiche in Iran. Lei era stata portata in salvo dall’agente Tucker, che subito dopo aveva misteriosamente fatto perdere le proprie tracce. Ora il sedicente Tucker – dietro cui si nasconde in realtà John Medina, il mito di tutta la CIA – la vuole ancora accanto a sè in una spericolata missione. Infatti l’esplosione in volo di un aereo ha svelato l’esistenza di una bomba micidiale in grado di eludere ogni controllo. Un ordigno ideale per qualsiasi terrorista. Occorre scoprire chi sia il venditore e sottrarre dal suo computer la lista degli acquirenti. Niema esita, ma alla fine accetta di seguire John in Europa, attratta tanto dall’avventura quanto dal fascino dell’uomo. Non sarà semplice scoprire l’identità dello spietato mercante di morte. E ancora meno semplice sarà stanarlo da dove si nasconde. Ma il sangue freddo e l’esperienza a volte non bastano per scansare trappole e pallottole. Niema e John devono dar fondo all’inventiva delle grandi spie e imparare a fidarsi l’una dell’altro. Ciecamente.
Impressioni:
Libro letteralmente divorato, scritto benissimo e con il giusto equilibrio tra romance e suspense. Non ho provato la massima simpatia nei confronti di entrambi i protagonisti, Niema è malata di adrenalina e non ha imparato nulla dai suoi errori, in fin dei conti il marito, Dallas, è morto per colpa sua, l’ho trovata una donna egoista però caratterialmente è forte e questo mi piace molto in una donna. John è completamente immerso nel suo ruolo di spia, cambia talmente spesso identità che non sa nemmeno più lui chi è veramente, il suo unico scopo è portare a termine la missione, non importa chi ci va di mezzo ed infatti ordina al marito di Niema di farsi saltare in aria quando tutto è perduto e il fatto che provasse attrazione nei confronti della donna e che poi, cinque anni dopo, inizino una relazione mi ha fatto un po’ storcere il naso. Sono situazioni per me inammissibili però la Howard mette giù una storia così ben scritta e realistica in positivo e in negativo che alla fine ho accettato il modo in cui le cose sono andate. E’ un libro intenso, che smuove molti sentimenti ed emozioni contrastanti, un libro a mio avviso imperdibile. 
KISS ME WHILE I SLEEP
Titolo inedito in italiano
Data pubblicazione: Luglio 2004
Serie CIA Spies Vol. 3
Genere: romantic suspense
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Livello di sensualità: medio/alto
Lunghezza: 384 pagine
Premi e riconoscimenti della critica: All About Romance (AAR) Annual Reader Poll for Best Romantic Suspense & Strongest Heroine & Best Villain (2005), Audie Award for Romance (2005)
Sinossi:
Efficiente e senza rimorsi, Lily Mansfield è un’assassina su commissione e lavora a contratto come agente per la CIA. I suoi bersagli sono i potenti e i corrotti, quelli che non possono essere toccati dalla legge. 
Ora Lily sta giocando un gioco mortale e non autorizzato, cercando la propria vendetta, compromettendo i suoi superiori e mettendo in pericolo le loro vite. L’agente della CIA Lucas Swain ha emesso un ordine: riportarla indietro o eliminarla. Eppure anche lui è entrato nel gioco con Lily Mansfield, restando in equilibrio su una corda tesa, provando ad evitare un grosso incidente internazionale e nel mentre combattere nemico che pedina ogni loro passo. Guardandosi attentamente alle spalle, Lily non vede il pericolo direttamente sul suo cammino…o che la lealtà ha un prezzo.

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Your email address will not be published.