Ott 11 2017

Serie Anime in Gioco di Emiliana De Vico

NON LASCIARMI MAI INDIETRO
Data pubblicazione: Dicembre 2015
Serie: Anime in gioco – Vol. 1
Editore: autopubblicazione
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Italia, oggi
Lunghezza: 286 pagine
Prezzo: ebook € 0,99 Cartaceo € 7,07
Sinossi:
Lorenza Garbi non è pronta per incontrare Davide Riva. Non ha la necessaria esperienza per comprendere un uomo complesso come lui. Non sa trovare il modo giusto per averne l’alleanza che tanto le serve per un progetto di lavoro. Non sa neanche spiegarsi perché la tratti con freddezza. Lorenza non è la donna giusta per avvicinarsi a lui. Sa irritarlo, portarlo al limite, e con un semplice sguardo riesce a insultarlo.
Davide Riva è un ex giocatore di basket, ex campione della nazionale italiana, ex uomo dal futuro brillante. L’incidente sportivo di cui è stato vittima gli ha tolto tutto, riuscendo a piegarlo. Il Davide Riva che Lorenza incontra è ormai un uomo sul punto di spezzarsi. Eppure sa blandirla, disorientarla, sconvolgerla ed è l’unico che può aiutarla.
Possono combattersi, ignorarsi, fuggire e lasciarsi indietro, ma potranno mai amarsi completamente due persone tanto diverse tra loro? 
Impressioni:
Non lasciarmi mai indietro nel suo insieme è un bel libro, tocca argomenti importanti e che colpiscono la sensibilità di chi legge e ha un protagonista maschile che mi ha conquistata fin dall’inizio. Peccato che ci siano delle anomalie che lo rendono un po’ incomprensibile in alcuni passaggi. Mi spiego meglio, per prima cosa spesso manca la punteggiatura di chiusura dei dialoghi così, leggendo, si rimane un po’ spiazzati, si è costretti a tornare indietro in quanto i discorsi diventano poco comprensibili. Poi ci sono dei salti temporali tra una situazione e l’altra che lasciano con una sensazione strana, è come se ci dovesse essere qualcosa di importante nel mezzo ma non si capisce cosa possa essere. Inoltre è mancato un vero approfondimento delle situazioni che si vengono a verificare e questo mi ha portata a sentirmi poco coinvolta nella storia. La protagonista femminile mi è risultata odiosa fin dalle prime battute e non sono riuscita a farmela piacere nemmeno un po’. Ammetto che, a causa di passate esperienze negative, non ho molta simpatia per le assistenti sociali ma Lorenza è veramente incompetente oltre che completamente priva di empatia per i suoi “casi” (a parte commiserare se stessa). Ero a dir poco esterrefatta mentre leggevo delle orribili gaffe che fa rivolgendosi a Davide e alla sua disabilità, io sono cresciuta con due bambini disabili che non hanno mai potuto camminare, ho passato le vacanze con loro e con altri ragazzi con disabilità più o meno gravi e mai ho pensato una sola delle cose che passano per la testa a questa donna. Forse sono una povera ingenua e magari chi non ha mai avuto le mie stesse esperienze la pensa come lei però, se è veramente così, la cosa è sconfortante. Fortuna che Lorenza è la protagonista di un libro perchè pensare che un’assistente sociale possa essere così immatura nella realtà mi fa rabbrividire. Per non parlare di tutto il suo lamentarsi per le difficili situazioni di cui deve occuparsi ogni giorno…Davide invece è fantastico, è un capo branco, ha la forza e il coraggio di un leone, non si capisce come, con una personalità del genere, una possa fare caso al fatto che si muova con una carrozzella. Vedremo nel prossimo come andranno le cose…
CON O SENZA TE
Data pubblicazione: 11 aprile 2016
Serie: Anime in gioco – Vol. 2
Editore: autopubblicazione
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Italia, oggi
Sensualità: warm
Lunghezza: 163 pagine
Prezzo: ebook € 0,99 cartaceo € 6,76
Sinossi:
Lorenza Garbi ha imparato ad accettare la carrozzella di Davide Riva. È diventata una compagna premurosa, sempre attenta ai bisogni del suo uomo. Lo abbraccia inconsapevole di dove finisca il suo corpo e dove inizi la sedia a rotelle. Accarezza pelle e titanio senza accorgersene. La loro è una relazione costruita con difficoltà, rinunce e scontri. Il loro futuro sembra delineato. Lei, assistente sociale, lui campione della squadra di basket su ruote. Eppure basta che Giorgia entri nelle loro vite e la stabilità che hanno conquistato cade a pezzi. E tra loro è tutto da ricostruire.
Impressioni:
Nel primo libro di questa serie cioè “Non lasciarmi mai indietro”, che ha gli stessi protagonisti, avevo adorato Davide mentre Lorenza non ero riuscita a farmela piacere. In questo l’ho rivalutata, l’ho trovata più matura, più adulta nel suo rapporto con Davide nonostante tutte le sue insicurezze, le sue gelosie e il suo essere forse un po’ troppo comprensiva nei confronti dell’uomo. Sinceramente ha la pazienza di una santa, una persona normale avrebbe fatto fagotto e tanti saluti. Davide rimane il mio preferito in ogni caso, con tutte le sue debolezze, il suo caratteraccio, le sue contraddizioni, la sua incapacità ad aprirsi verso Lorenza, verso la sua famiglia, verso gli amici e il suo non sentirsi all’altezza (anche se una lavata di capo bella tosta se la sarebbe più che meritata). E’ una continua altalena di eventi e di emozioni veramente ben descritti dall’autrice, l’ho letto d’un fiato senza prendermi una pausa e mi è veramente piaciuto. Adorabile anche la piccola Giorgia e il finale è semplicemente perfetto. 
DAVIDE R.
Data pubblicazione: 10 Ottobre 2017
Serie: Anime in gioco – Vol. 3
Editore: autopubblicazione
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Italia, oggi
Lunghezza: 206 pagine
Prezzo: ebook € 1,99 cartaceo € 8,84
Sinossi:
I segreti non sono fatti per durare a lungo. Quando resistono più del dovuto, s’insinuano nei rapporti a cui più teniamo fino a distruggerli. 

Qual è il confine oltre il quale l’amore non riesce più a resistere sotto il peso delle bugie?
Lorenza e Davide sono ormai una coppia affermata, con i loro problemi e le
loro gioie, riscaldati dall’amore che provano l’uno per l’altra e dall’affetto
della piccola Giorgia. La loro quiete, però, viene interrotta quando a
Lorenza, assistente sociale, viene affidato un utente molto speciale: uno dei migliori amici di Davide. Lei si trova a doversi occupare di un Francesco malato, sull’orlo della disperazione. Tuttavia, l’uomo promette di iniziare un percorso di terapia a una condizione: Davide non deve sapere. E Lorenza ci prova, dividendosi tra la vita di casa e quella claustrofobica e nauseante al fianco dell’amico. Prova a essere leale con entrambi. Cerca di sopravvivere fino a che le bugie crollano e allora rischia di perdere tutto. Ma la felicità si guadagna solo combattendo. 
Autrice:
Emiliana De Vico (1973) vive in un paesino nell’entroterra abruzzese insieme al marito e ai due figli. Laureata in scienze sociali ha lavorato per anni presso i Servizi di Zona. Da sempre è appassionata di romance in tutte le sue declinazioni. Numerosi racconti di vario genere sono stati raccolti nelle antologie Delos Books. Ha pubblicato per la casa editrice Rizzoli (Collana Youfeel) e per la Sperling & Kupfer (Collana Privé). Altri suoi romanzi sono self published.

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Your email address will not be published.