Peccato Originale. Il Ritorno di Tiffany Reisz

peccato-originale-il-ritornoData pubblicazione: Dicembre 2013 (e-book) Gennaio 2014 (cartaceo)
Titolo Originale: The Mistress (2013)
Serie: The Original Sinners. The red years – Vol. 4
Genere: Erotico Contemporaneo
Ambientazione: New York (Stati Uniti), oggi
Editore: Newton Compton Editori
Livello di sensualità: Alto
Numero pagine: 416
Prezzo: formato cartaceo € 9,90   e-book € 4,99
Note e collegamenti: Peccato originale. Il Ritorno è il quarto e ultimo libro della serie “The Original Sinners. The Red Years”. L’autrice è in pubblicazione con altri  quattro libri con la stessa protagonista facenti parte della serie “The Original Sinners. The White Years” nei quali conosceremo Eleanor prima di diventare Nora. Il primo dal titolo “The Saint” verrà pubblicato a Maggio 2014.
Trama:
Ogni inibizione andrà perduta
Regola Numero 4: a ogni punizione segue una vendetta
Nora Sutherlin è ammanettata, prigioniera di tre persone. In un altro momento avrebbe trovato una situazione del genere molto eccitante, ma stavolta è diverso: coloro che l’hanno catturata non vogliono giocare, non ci sono parole di sicurezza, non è prevista alcuna pietà. Per soddisfare la morbosa curiosità dei suoi aguzzini e guadagnarsi preziose ore di vita, Nora si trasforma in una novella Sherazade, l’eroina delle Mille e una notte, e racconta loro storie sensuali, di vita vissuta, che hanno per protagonisti gli uomini che più ha amato: Søren, Kingsley e Wesley. I suoi amici, amanti e protettori, dal canto loro, non hanno intenzione di abbandonarla e sono disposti a tutto pur di salvarla: nel mondo di Nora, nessuno è mai davvero impotente.
Recensione:
Tanto mi erano piaciuti i primi tre della serie quanto questo è stata una vera e propria delusione.
Partiamo dalla trama: Nora è stata rapita da Marie-Laure la sorella creduta morta di Kingsley che si vuole vendicare del marito Søren e del fratello. Questa donna di quasi cinquant’anni è completamente pazza, ha ucciso una ragazza trent’anni prima per inscenare la sua morte facendo finire la relazione tra Søren e Kingsley che a quel tempo si amavano e torturandoli con il rimorso. Dopo avere scoperto che i due sono ancora in contatto e che hanno relazioni sessuali sia con donne che con uomini decide di distruggerli definitivamente colpendo Nora. Per sopravvivere Nora inizia a raccontare a Marie-Laure storie passate sulla relazione che la lega ai due uomini così da guadagnare tempo fino al suo salvataggio. Søren e Kingsley sono ovviamente terrorizzati per motivi diversi, Søren perchè non potrebbe sopravvire alla perdita della sua piccolina e Kingsley perchè non potrebbe sopravvivere alla perdita di “le prêtre”. Kingsley va a salvare Nora ma poi gli manca il coraggio di uccidere la sorella e così rinuncia. A quel punto interviene il prete che si arrende a Marie-Laure scambiando la sua vita per quella di Nora. Alla fine, dopo una breve lotta, la pazza e i suoi scagnozzi muoiono, Nora sopravvive così come i due uomini e la storia finisce ovviamente bene.
Perchè mi ha deluso? In primo luogo i fatti e gli episodi del passato che vengono raccontati sono ripetuti svariate volte senza che venga aggiunto niente di nuovo e le cose tirate per le lunghe mi annoiano. Viene introdotto il personaggio di Grace, la moglie di Zach, il protagonista con Nora del primo libro della serie, ma ne avrei fatto volentieri a meno, non centra niente con gli altri personaggi, piagnucola un po’ qua e là, si invaghisce ovviamente del prete, alla fine si presta a fargli sfogare il suo lato sadico visto che non c’è nessun altro disponibile e poi ci esce perfino il figlio, veramente un personaggio inutile, buono solo ad allungare di qualche pagina il libro. Anche il personaggio di Søren mi ha lasciata perplessa. Per tutto il libro viene osannato e venerato come un Dio. Non c’è nessun uomo al mondo al suo livello, nessuno così buono, generoso e misericordioso, nessuno così bello e affascinante, non esiste essere umano, uomo o donna, che possa resistere al suo carisma, al suo sguardo di fuoco che fa tremare anche il più duro e coraggioso degli uomini, insomma dopo avere letto una, due, tre volte di questa perfezione divina, la cosa mi aveva veramente stancata anche perchè non amo i personaggi maschili troppo perfetti, mi stanno antipatici. Kingsley invece, da maschio super alpha mi diventa un agnellino e Nora famosa per le sue battute irriverenti che tanto mi erano piaciute nei libri precedenti, in questo libro le ho trovate fuori luogo e un po’ infantili (sfido chiunque con una pistola puntata alla testa ad uscirsi con certe frasi che potrebbero segnare una condanna a morte immediata). Insomma nel complesso il libro non mi ha per niente convinta, mi è mancata l’ironia dei precedenti che permetteva di tollerare certe situazioni che possono essere difficili da digerire. L’unica nota positiva è stata la svolta di Wesley, l’amore di Nora, il principe e il suo sole così come Søren è l’inverno. Non mi aveva mai convinta la storia tra i due e fortunatamente Wes riesce a rimanere fedele a sé stesso senza cadere, per così dire, nel girone dei dannati, riesce a chiudere una storia senza futuro con Nora (sarebbe sempre e comunque rimasto una seconda scelta per lei) e ad andare avanti con a fianco Laila, la nipote di Søren. Gli do la sufficienza.
Bibliografia:
Tiffany Reisz vive a Lexington, Kentucky con il suo fidanzato e due gatti, uno buono e l’altro cattivo. Si è laureata in Inglese e ha reso orgogliosi i suoi genitori e  i suoi professori scrivendo romanzi e racconti erotici BDSM con il suo vero nome. Ha cinque piercing, un tatuaggio ed è stata arrestata due volte. Ama i balli latini, gli uomini latini e i verbi latini.
SERIE “THE ORIGINAL SINNERS. THE RED YEARS”
1) Peccato originale. L’innocenza

peccato originale innocenza
Data pubblicazione:
Giugno 2013

Titolo Originale: The Siren (2012)
Genere: Erotico Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Editore: Newton Compton Editori
Livello di sensualità: Alto
Trama:
Ogni inibizione andrà perduta
Regola Numero 1: non ci sono limiti
Nora Sutherlin, famosa scrittrice di romanzi erotici, è una donna bellissima e un’esperta dominatrice. Il suo ultimo libro, però, è diverso dagli altri: è più serio, più intimo e lei è sicura che diventerà un vero e proprio caso; per questo pretende che a seguirlo sia Zachary Easton, il più esigente ed esperto editor della casa editrice. Zach, abituato a lavorare su ben altro genere di letteratura, accetta solo a una condizione: Nora dovrà riscrivere l’intero romanzo entro un mese e mezzo seguendo alla lettera le sue indicazioni oppure il libro non uscirà. Quelle estenuanti sedute di editing a stretto contatto si rivelano ben presto sfiancanti, ma anche molto eccitanti. E proprio Nora, che pensava di conoscere alla perfezione i propri limiti e la propria soglia massima di sopportazione, dovrà ben presto ricredersi: in un mondo in cui il piacere e il dolore convivono in una voluttuosa unione, è difficile non perdersi…
2) Peccato Originale. Il Gioco

peccato-originale-il-gioco
Data pubblicazione:
Luglio 2013

Titolo Originale: The Angel (2012)
Genere: Erotico Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Editore: Newton Compton Editori
Livello di sensualità: Alto
Trama:
Ogni inibizione andrà perduta
Regola Numero 2: mai smettere di sperimentare
Nora Sutherlin, celebre autrice di romanzi erotici, non si è mai preoccupata del giudizio della gente. Per una donna come lei, trasgressiva e irriverente, sempre pronta a sperimentare, è difficile passare inosservata. Ora però, per la prima volta in vita sua, è costretta a nascondersi: il suo amante, Søren, non vuole che venga alla luce la natura perversa del loro legame e quindi le ordina di sparire per un po’, rifugiandosi nella villa di campagna del ricco e disinibito Griffin Fiske. Griffin è entusiasta di ospitare Nora, ma soprattutto è lieto di accogliere il suo pupillo e compagno di viaggio, Michael, un giovane, inesperto e dotato di una bellezza angelica. Il fuoco della passione non tarda a divampare e Nora ne viene travolta, ma il suo cuore è altrove: non fa che pensare a Søren e a un altro uomo del suo passato, che non è mai riuscita a dimenticare…
3) Peccato Originale. Il Padrone

peccato-originale-il-padrone
Data pubblicazione
: Luglio 2013

Titolo Originale: The Prince (2012)
Genere: Erotico Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Editore: Newton Compton Editori
Livello di sensualità: Alto
Trama:
Ogni inibizione andrà perduta
Regola Numero 3: senza dolore non c’è piacere
Nora non sa chi scegliere tra due uomini. A quale dei due si concederà completamente? Wesley è l’oggetto delle sue fantasie, un ragazzo dolce e romantico, con il quale ha convissuto e che non riesce a dimenticare. È giovane, nobile e ricco. Søren, invece, è il suo padrone: l’amante perverso, colui che non potrà mai avere davvero. Ma per Nora non è facile interpretare i propri sentimenti e se da un lato coltiva il sogno di vivere un normale amore a due, dall’altro è perennemente tentata dall’inquietudine e dal desiderio di esplorare la parte proibita di se stessa. Mentre Nora trascorre infuocate notti di passione con Wesley, a New York Søren deve fare i conti con qualcuno che è tornato dal suo torbido passato. Qualcuno che minaccia di svelare i suoi più inconfessabili segreti…
RACCONTI BREVI LEGATI ALLA SERIE
0,5) Sette giorni in prestito

Sette-giorni-in-prestito
Data Pubblicazione
: 2012

Titolo originale: The Gift (2012)
Genere: Erotico Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Editore: Harlequin Mondadori (contenuto nella collana 12 Piccole Sfumature)
Livello di sensualità: Alto
Note: primo prequel della serie
Trama:
Sottomessa addestrata, Eleanor farà qualsiasi cosa il suo Master comandi… anche passare una settimana con uno sconosciuto. Daniel vive recluso dalla morte della moglie e forse passare del tempo con lei potrà essergli d’aiuto. Soprattutto perché anche lui è un dominatore. Eleanor non sa resistere alle richieste erotiche di quell’uomo. Ma, per quanto gli conceda il corpo, è determinata a salvaguardare il cuore. Anche se è l’intenzione di Daniel che Eleanor sia sua per sempre…
litte-redLitte Red Riding Crop
Secondo prequel della serie
Non tradotto in italiano
Si può trovare gratuitamente in rete
Pubblicato nel 2012
Impressioni: ennesimo racconto breve su Nora Suther Sutherling, questa volta in modalità dominatrice. Prequel di “The siren”, racconta una sessione di bondage tra Nora e Brad, dominatore e proprietario di un club BDSM. Nora ha bisogno di informazioni per riuscire a guadagnarsi le ferie e King la manda in un club concorrente per averle. Qui accetta di essere dominata da Brad per riuscire nel suo compito. Niente di che, le solite cose e le solite situazioni estreme. 
submit-to-desire
Submit To Desire

Terzo prequel della serie
Non tradotto in italiano
Pubblicato nel 2012
Protagonisti Kingsley e Charlotte

 

tiffany (Custom) The last Good Knight
Novella raccontata in cinque parti (ambientata tre anni prima di “Peccato originale. L’innocenza”)
Part I: Scars and Stripes
Part II: Sore Spots
Part III: The Games Destiny Plays
Part IV: Fit to Be Tied
Part V: The Last Good Night
the-mistressThe Mistress Files
Numero 3.5 della serie
Non tradotto in italiano
Pubblicato nel 2013
Contiene 5 novelle su 5 clienti di Nora
Sul sito di Tiffany Reisz si possono trovare altri racconti brevi gratuiti legati alla serie, tutti in inglese.
SERIE “THE ORIGINAL SINNERS. THE WHITE YEARS”
5) Guardami, Toccami, Stringimi
tiffany-2
Data pubblicazione:
23 luglio 2015

Titolo originale: The Saint (2014)
Editore: Newton Compton
Genere: romance erotico contemporaneo BDSM
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Sensualità: estrema
Numero pagine: 409
Prezzo: cartaceo € 8,42 eBook € 4,99
Premi e riconoscimenti della critica: RITA Award 2015 come miglior romanzo erotico
Trama:
Prima di diventare la più famosa dominatrice di Manhattan, Nora Sutherlin era solo una ragazza di nome Eleanor: profondi occhi verdi, poco incline alle regole, grande appassionata di scrittura. A sedici anni Elle ha già dovuto fare i conti con una madre ossessionata dalla religione e con un padre ben poco interessato a lei. L’educazione cattolica a cui è stata introdotta l’ha allontanata dalla chiesa, tuttavia lo sguardo magnetico di padre Stearns, ovvero Søren, su di lei è come un’epifania. Nonostante sappia che non sia lecito amare un sacerdote, Eleanor è divorata dal desiderio. Quando però si ritrova nei guai e rischia di perdere tutto quello che ha, è Søren a intervenire per salvarla. Per ricambiare tanta generosità, la ragazza giura di ripagarlo con la propria totale obbedienza: davanti a lei si spalancano quindi le porte di un mondo del quale Søren decide di rivelarle tutti i più intimi e inconfessabili segreti…
Impressioni:
In questo quinto libro della serie “The original sinners” e primo di “The white years” ritroviamo Nora qualche mese dopo la fine del quarto libro che va in Germania per disperdere le ceneri di qualcuno (per tutto il libro sembra sia Søren ma non lo è, sono i soliti giochetti per tenere il lettore con il fiato sospeso ma a me non ha fatto particolarmente effetto anche se ci ho sperato, magari con una morte così importante si sarebbe potuto dare finalmente una svolta a questa serie che è stata fin troppo tirata per le lunghe). Nora ovviamente non è da sola nella casetta isolata nel profondo della Foresta Nera, con lei c’è il figlio venticinquenne di Kingsley Edge, Nico, che guarda caso ha un debole per le donne mature (Nora ha 36 anni) e ovviamente non resiste al fascino magnetico ed illimitato di Nora (ma non invecchia mai?). I due si danno da fare (in pratica Nora si è data da fare con tutti e tutte quelli che ha incontrato senza distinzioni nemmeno tra padri e figli) e durante le pause tra una sessione di sesso e l’altra Nora gli racconta del suo primo incontro fulminante con Søren quando aveva quindici anni o giù di lì fino a quando gli dona la sua verginità quando ne ha venti. Il tutto è condito da assurdità varie, violenza, amoralità e svariate incursioni nella religione cattolica e nella teologia. Ovviamente Søren è appena uno scalino sotto la divinità, è temuto, rispettato e venerato ovunque, chi lo incontra rimane fulminato dalla sua bellezza e dal suo carisma, tutti, uomini e donne, ne sono innamorati ecc. ecc. Devo dirvi la verità, la cosa ha proprio annoiato, se ne fossi stata in grado sarei entrata nel libro e gli avrei mollato un pugno sul naso solo per divertimento e per farlo precipitare dal piedistallo perchè rendere un prete sadico, assassino e pericoloso per la società una figura da ammirare e idolatrare è veramente troppo da sopportare. Nora poi viene fatta passare per una specie di Lolita moderna, a cui piace scandalizzare, informatissima su tutto ciò che riguarda il sesso, dalla lingua lunga, che ama solo il suo prete e Dio ma stringi stringi è un personaggio monotono e prevedibile. Kingsley non ne parliamo, il solito personaggio che vive in un mondo fatto di soldi, potere, sesso, perversione e manie di grandezza; nel complesso i tre insieme sembrano dei malati di mente schizzofrenici, se esistessero realmente farebbero la fortuna di qualche psicologo perchè ci potrebbe guadagnare in parcelle per tutta la vita. La storia nel suo insieme non trasmette niente, l’erotismo è inesistente, non vedo come potrebbe una persona normale eccitarsi leggendo di una che cammina persino sui vetri rotti senza quasi sentire dolore (come una moderna martire) per dimostrare la sua sottomissione al divino Søren e che ha ancora un imene perfettamente chiuso (cosa impossibile altrimenti come uscirebbe il flusso mestruale?) nonostante sia stata penetrata in più occasioni per poi soffrire orribilmente (con un dolore superiore alle più di cento frustate che ha preso da Søren) quando questa esile membrana viene lacerata definitivamente perdendo fiumi di sangue. È tutto così assurdo che non ho parole, basta guardare su Wikipedia per avere delle informazioni corrette sull’imene e sulla deflorazione, questa non ha nemmeno idea di cosa sta parlando. Gia il BDSM mi aveva stancata perchè tutti i libri in circolazione sono ripetitivi e banali ma con questo si tocca il fondo, i successivi me li perdo senza rimorsi o esitazioni.  
The King
Secondo libro della serie
Pubblicato il 25 Novembre 2014
The Virgin
Terzo libro della serie
Pubblicato il 31 Marzo 2015
The Queen
Quarto libro della serie 
In pubblicazione il 27 ottobre 2015

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Your email address will not be published.