Ago 17 2015

Leggere Italiano: Viviana Giorgi

leggere-italiano-1Nel post di oggi voglio parlarvi di Viviana Giorgi, una brava e molto seguita autrice italiana che ho “conosciuto” nel lontano maggio 2012 quando, dopo avere ricevuto in regalo il Kindle a Natale e non avendolo ancora utilizzato, ho deciso di acquistare alcuni titoli di Emma Books in promozione tra cui appunto “Tutta colpa di un gatto rosso” di Viviana Giorgi. Devo dire che mi è piaciuto moltissimo, è un libro ironico, divertente e anche romantico inoltre, dallo scorso Aprile, ha anche un seguito che non ho ancora avuto modo di leggere ma che ho messo in lista. Di questa autrice recentemente ho letto “Un amore di fine secolo” che non mi è dispiaciuto anche se personalmente non amo troppo i continui tira e molla nei libri, i fraintendimenti un po’ esasperati ma ciò che mi ha convinta è stata soprattutto l’ambientazione, i riferimenti storici e l’atmosfera di cambiamento che si respira in tutto il libro. Il mio personaggio preferito è stato Ken Benton e credo che molte la pensino come me così non ci resta che aspettare il suo turno…
Autrice: 
Ex giornalista, milanese, amante dei bassotti e dei gatti rossi, Viviana Giorgi scrive per lo più commedie romantiche contemporanee, più speziate che sfumate, con eroine decise, ma un po’ imbranate e non certo sofisticate, ed eroi gloriosamente da sballo. Tra una romantic comedy e l’altra, ogni tanto si lascia tentare anche dal lato più sorridente e vivace del romance storico, suo primo indimenticato amore. Il lieto fine per Viviana Giorgi? Obbligatorio e altamente glicemico, sia che la sua eroina vesta in jeans o in stile impero. Perché, come ripete spesso: se si deve sognare, meglio farlo alla grande, no?
UN AMORE DI FINE SECOLO
leggere-italiano-7Data pubblicazione: 16 maggio 2014
Editore: Emma Books
Genere: romance storico
Ambientazione: New York, Stati Uniti, 1898
Sensualità: warm
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 423 pagine
Trama:
Un uomo non ha il diritto di essere tanto seducente, che sia un principe o un semplice… Questo pensa Camille Brontee, giovane inglese da poco sbarcata a New York, nell’attimo in cui il suo sguardo si posa per la prima volta sull’impetuoso e imprevedibile Frank Raleigh, scambiandolo per un facchino. E quando, poche sere dopo, lo incontra di nuovo in un palco del Metropolitan, affascinante nel suo impeccabile abito da sera nero, a pensare non riesce neppure, perché il respiro all’improvviso le si blocca in gola. Inizia così, nell’ottobre del 1898, l’avventura di Camille Brontee nel Nuovo Mondo, dove tutto è possibile, dove persino una donna può guadagnarsi un posto in un universo maschile come quello della redazione di un giornale. Nel suo consueto stile brillante e arguto, Viviana Giorgi ci racconta un’appassionata quanto tormentata storia d’amore ambientata, tra realtà e finzione, nella New York moderna e vibrante del mondo dell’editoria e della high society, ma anche dei conflitti sociali e delle prime rivendicazioni femminili. Non solo. C’è un altro personaggio che sgomita e spinge lungo tutto il romanzo per emergere: è il Novecento, il nuovo secolo, con le sue promesse e le sue speranze. 

UN AMORE DI INIZIO SECOLO. LA TRAVERSATA
leggere-italiano-8Data pubblicazione: 18 dicembre 2014
Editore: Emma Books
Genere: romance storico
Ambientazione: Oceano Atlantico, 1900
Formato: ebook
Prezzo: € 2,99
Lunghezza: 104 pagine
Trama:
Primo gennaio 1900. L’Oceanic II, il più moderno e lussuoso transatlantico del mondo, salpa da New York alla volta di Liverpool. È un piccolo mondo galleggiante dove, tra burrasche, feste in maschera e fiabe che ritornano, tutto può accadere. Anche di incontrare il vero amore. Chissà se accadrà a Ken Benton, ambito scapolo di New York in viaggio verso il Vecchio Continente per dimenticare una storia finita male. O a Priscilla Talbott, la misteriosa bibliotecaria di bordo che si esprime come una lady e di cui nessuno conosce il passato. Ma il nuovo secolo in fondo è appena cominciato, e la parola speranza è sulla bocca di tutti. Il romanzo breve Un amore di inizio secolo – La traversata inizia dove Un amore di fine secolo terminava ed è dedicato a Ken Benton, uno dei protagonisti più amati dalle lettrici del precedente capitolo. Ma attenzione: la storia di Ken comincia sull’Oceanic, ma non è sull’Atlantico che si concluderà. Poi non dite che non ve l’avevamo detto…
BANG BANG. TUTTA COLPA DI UN GATTO ROSSO
leggere-italiano-4Data pubblicazione: 22 febbraio 2012
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Italia, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 140 pagine
Trama:
Sì, è stata tutta colpa di un gatto rosso. Il mio. La bestia scappa dalla finestra a mezzanotte, e io mi butto in strada per recuperarlo, sexy come un sacco di patate, e incontro… l’ uomo dei miei sogni, una specie di Marlboro Man che smonta non da cavallo, ma da una fiammante BMW.
In altre parole, il mio nuovo vicino di casa. Lui mi fissa perplesso e incuriosito e il colpo mi arriva subito, preciso, bang bang, dritto al cuore, come nella vecchia canzone dell’Equipe ‘84.
Nick, si chiama Nick.Io Nora. Non può essere un caso, mi dico, e mi butto in questa storia, a testa bassa, senza sospettare in che pasticci mi ficcherò. Perché è ovvio che nella nostra storia si infilino altre persone, e tutte con qualcosa da dire o fare. Viola, un’adorabile bimba di otto mesi; Tommaso, il prof, egocentrico, bastardo seduttore cui l’ho giurata; un’orda di adorabili femmine folli che altro non sono che le mie amiche del cuore; Camilla, la disinibita, e un piccolo esercito di suocere, madri, padri, tate e… una nonna diabolica. E, come se non bastasse, c’è un romanzo rosa che aspetta di essere tradotto, uno strano borgo in piena Milano dove la gente sembra diversa e un po’ pazza e, ahimé, c’è anche lei, Gabrielle, la stronza. Senza contare il gatto rosso.
TUTTA COLPA DEL VENTO (E DI UN COWBOY DAGLI OCCHI VERDI)
leggere-italiano-6Data pubblicazione: 13 dicembre 2013
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 261 pagine
Trama:
Sì, ci si sono messi in due, il vento e un cowboy, a combinare questo pasticcio. Proprio un cowboy, con tanto di cappello e cavallo di ordinanza, uno scassato pick-up rosso e un paio di occhi verdi come due laghi di montagna. Margherita (Maggie) lo incontra appena scende dall’aereo che l’ha portata negli States. Più che incontrarlo, per la verità, si scontra con lui, e nella involontaria colluttazione che segue gli fa pure un occhio nero. Colpa del cowboy, certo, ma anche del vento fortissimo che per lei è molto peggio di una maledizione.La trentatreenne Maggie Donati scrive romance, è italiana e ha un piano. Un piano scellerato, se per questo. Infatti, nonostante lei sostenga di aver volato per quasi diecimila miglia per passare il Natale con sorella e nipotina, la vera (e segretissima) ragione del suo viaggio nel Wyoming è un’altra, e non di poco peso: vuole un figlio e qualcuno con cui farlo. Perché non un cowboy dagli occhi verdi, allora? Sotto le mille luci colorate di un Natale freddissimo, battuto da un vento incessante e imbiancato da neve e ghiaccio, riuscirà Maggie a portare a compimento la sua missione senza cadere nella trappola dell’amore? O forse vi rinuncerà e tornerà a casa, a Milano, a piangere sulla spalla dei suoi cari amici Nick e Nora Corsi? Già, proprio loro, gli eroi di Bang Bang, Tutta Colpa di Un Gatto Rosso che, nel frattempo, hanno messo su casa e famiglia.Dopo l’Alaska di Un Cuore nella Bufera, Viviana Giorgi ci regala questo Natale un’altra commedia romantica ambientata negli USA, per la precisione a Hope, Wyoming, cittadina dove il tempo sembra essersi fermato: settecento anime in tutto, senza contare i cani, i cavalli e i lupi.
Impressioni:
In primo luogo il libro è scritto bene, è scorrevole, grammaticalmente corretto, a tratti ironico e divertente (la vecchia indiana che parla come Yoda di Guerre Stellari mi ha fatto morire dal ridere). Peccato che la storia nel suo insieme non sia nelle mie corde in primo luogo perchè non mi piacciono le trame dove la protagonista, ai ferri corti con il suo orologio biologico, decide di fare un figlio cercando un donatore all’altezza, con tutto ciò che ne consegue e poi perchè non ho molta simpatia per le donne patologicamente disorganizzate e pasticcione. Il cowboy comunque merita però avrei apprezzato maggiormente il libro se fosse stato dato più spazio a lui che non a lei. La parte finale l’ho trovata forse un po’ troppo affrettata e senza il giusto approfondimento, si arriva velocemente al lieto fine, in modo forse troppo fiabesco ed irreale.  
VUOI VEDERE CHE È PROPRIO AMORE?
leggere-italiano-9Data pubblicazione: 13 aprile 2015
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Irlanda, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 347 pagine
Trama:
È possibile che la vita viri dal grigio al rosso, passando per il rosa, nell’attimo di un respiro? A sentire Piera Aldobrandi, insegnante di inglese single, salutista e aspirante fotografa, la risposta è sì. Perché, quando incontra il cinico Jean, uno che segue le regole della statistica anche con le donne, l’amore esplode dentro di lei con il calore di una ballata irlandese, finendo per colpire, oltre la sua vita, anche il suo guardaroba che da grigio diventa rosso fuoco. Tutto inizia nel borgo milanese di Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso, ma poi la storia si sposta in un’Irlanda che più romantica di così non si può, punteggiata da un coro di personaggi divertenti e improbabili e dalle canzoni eterne dei Beatles. Il gatto rosso? C’è anche lui, e se la ride sotto i baffi.
Impressioni:
“Vuoi vedere che è proprio amore?” fino a circa la metà mi aveva convinto e coinvolto, nel complesso è scritto bene, molto ironico e anche divertente come ci ha abituati l’autrice ma poi, con quella specie di inutile spada di Damocle sul fidanzamento vero o presunto di lui, il tutto viene tirato troppo per le lunghe e ammetto di essere stata contenta quando l’ho finito. Non so perchè ma le figure femminili della Giorgi non sono mai all’altezza di quelle maschili, sono sempre un po’ troppo sopra le righe, spesso hanno atteggiamenti irritanti e, nel caso di Piera, hanno questo assurdo senso di inferiorità che le porta a comportarsi come delle adolescenti insicure. Personalmente nelle storie che leggo non amo per nulla le bugie, le omissioni, le cose nascoste per vigliaccheria e Piera, la protagonista, si interroga per più di metà libro sulla fidanzata di Jean, nonostante le infinite occasioni non ha mai il coraggio di chiedere un chiarimento all’uomo inoltre ci finisce a letto pensando che sia impegnato con un’altra, cosa che detesto. Per questo motivo non sono riuscita ad apprezzarla anche se dovrei aggiungerci i soliti luoghi comuni sulle donne che si vestono come delle vecchie zie, che non si sanno truccare o pettinare, che non sanno valorizzarsi e che poi, grazie al pigmalione di turno si trasformano da Cenerentole a femme fatale. Per non parlare del fatto che si fanno trattare come zerbini perchè non sia mai che una faccia valere le sue ragioni, che chieda le dovute spiegazioni, che abbia un po’ più di amore per se stessa, per carità, meglio fare dei sorrisi falsi per salvare un inutile orgoglio e mettere dei cerotti sul cuore ridotto a pezzi. Che assurdità soprattutto se la protagonista ha 33 anni. Jean è sicuramente migliore, è anche lui insicuro se portare avanti una relazione o limitarsi a un’avventura con Piera ma perlomeno ha una scusa per farlo e poi se interagisci con una persona che non ha il coraggio delle proprie azioni, che tiene perennemente nascosti i suoi dubbi, che, anche di fronte ad una domanda diretta di lui, non ha il fegato di dirgli che una certa Jasmine, che si spaccia per la sua fidanzata, le ha fatto capire al telefono di girare al largo, allora ha anche ragione ad avere qualche dubbio. Comunque le tre stelle le do perchè la narrazione è scorrevole, la grammatica è buona e il modo di scrivere della Giorgi fresco.
ALTA MAREA A CAPE LOVE
leggere-italiano-5Data pubblicazione: 15 luglio 2013
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 243 pagine
Trama:
Gioia, milanese, illustratrice di libri per bambini, è invitata nel piccolo villaggio di Cape Love, sulla costa dorata del Maine, dalla folle e adorata zia Arianna, che la vuole come damigella d’onore alle sue (quinte!) nozze. Anche se zia Ari è sinonimo di guai, Gioia accetta senza sapere che, dopo le strampalate nozze della zia, rimarrà bloccata a Cape Love e dovrà occuparsi dei due cani di zietta (una terranova e un bassotto scatenati), del bookshop di famiglia e del piccolo Jimmy, il figlio del suo nuovo vicino di casa, Sean, uno che farebbe girare la testa anche a una santa. Peccato che Sean abbia già una fidanzata, Grace, tanto bella e famosa quanto detestabile. Se solo zia Ari fosse così gentile da tornarsene a casa sua (che, per la cronaca, è uno stupendo faro sulla scogliera), Gioia potrebbe ripartire per Milano e dimenticare una volta per tutte la notte bollente trascorsa insieme a Sean. O no? La nuova, esilarante commedia romantica dell’autrice di Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso e di Un cuore nella bufera.
RITORNO A CAPE LOVE
leggere-italiano-11Data pubblicazione: 23 luglio 2014
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 0,00
Lunghezza: 42 pagine
Trama:
«Ho ambientato questo racconto a Cape Love, il villaggio (fittizio) del Maine dove si svolge il mio romanzo “Alta Marea a Cape Love”. Cape Love è un luogo che sembra fatto su misura per le storie d’amore, romantico e bellissimo, e dove tutto, o quasi, può succedere. Anche di incontrare un tipo come Steve, undici anni dopo…»
Impressioni:
Veramente troppo breve per dare un giudizio, la storia tra Steve e Fiona avrebbe meritato qualcosa di più.
UN CUORE NELLA BUFERA
leggere-italiano-3Data pubblicazione: 5 dicembre 2012
Editore: Emma Books
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti, oggi
Formato: ebook
Prezzo: € 1,99
Lunghezza: 62 pagine
Trama:
Cranford, Alaska. Vigilia di Natale. Lucy si trova bloccata in uno sperduto paesino di 647 abitanti, lontana dal mondo e dalla civiltà. Il suo volo è stato cancellato causa neve e il burbero scrittore che deve intervistare non si fa trovare. Ma quando Lucy, per caso, scopre che Kyle Hartson, Mr Bestseller, è in città, prende una decisione: cascasse il mondo, farà quell’intervista, anche a costo di… innamorarsi! Dopo Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso, ecco il nuovo, romanticissimo racconto di Natale di Viviana Giorgi: lasciate che vi scaldi l’anima e il cuore, come un morbido e confortevole quilt.
AMORE, ORGOGLIO E PREGIUDIZIO
leggere-italiano-2Data pubblicazione: 28 gennaio 2013
Editore: Emma Books
Antologia di tre racconti
Autrici: Viviana Giorgi, Laura Randazzo e Paola Gianinetto
Formato: ebook
Prezzo: € 2,99
Lunghezza: 113 pagine
Trama:
In occasione del bicentenario di Orgoglio e Pregiudizio, tre autrici ci raccontano tre storie d’amore diverse, ma con qualcosa in comune: sono tutte ispirate (più o meno liberamente) al grande romanzo di Jane Austen, che compie ben duecento anni, ma non li dimostra affatto.Tre racconti, dunque, e tre protagonisti: Gemma, scrittrice di romance che, invitata a Chawton per le celebrazioni in onore di Orgoglio e Pregiudizio, conosce l’arrogante Mr Alexander nel racconto First Impressions di Viviana Giorgi; William, figlio di Darcy e Lizzy, innamorato di Erin, nel racconto di Laura Randazzo Per onore e per amore; e infine Katherine che, nel racconto Negli occhi del drago di Paola Gianinetto, disprezza, ma è anche attratta dal bellissimo e ricchissimo Edward. Tre storie d’amore da non perdere per immergersi nelle atmosfere “austeniane” e lasciarsi trasportare dall’immaginazione. Perché, come dice Mr Darcy: «L’immaginazione femminile è velocissima: balza in un attimo dall’ammirazione all’amore, dall’amore al matrimonio».
LA BRUTTA E LA CATTIVA. LA RICETTA DELLE OCCASIONI RITROVATE
leggere-italiano-10Data pubblicazione: 6 luglio 2015
Editore: Emma Books
Formato: ebook
Prezzo: € 0,99
Lunghezza: 54 pagine
Trama:
[Ingredienti] 1 grande confezione di amicizia sincera ed eterna; 1 cucchiaiata abbondante di ricordi dolci; 1 cucchiaino di ricordi amari, amori passati e amori presenti, e di occasioni perdute; un pizzico di speranza e uno di voglia di ricominciare; molte risate, qualche battibecco, qualche goccia di acqua di mare, qualche lacrima; 1 cane bruttarello e goloso [Preparazione] Nella grossa ciotola della vita mettete quattro amiche d’infanzia ormai quarantenni, i loro ricordi, quelli amari e quelli dolci, le loro delusioni e le loro speranze, i loro amori felici e quelli infelici. Aggiungete uno a uno gli altri ingredienti e montate il tutto con delicatezza fino a quando i grumi delle occasioni perdute si saranno dissolti. Infornate e lasciate riposare una notte (meglio se in un luogo dove l’aria profuma di mare e di aghi di pino). Prima di servire, decorate con una spruzzata di stelle e con alcune note delle vostre canzoni del cuore. Gustate la “brutta e cattiva” insieme agli amici veri, con l’avvertenza di tenerla fuori dalla portata dei cani bruttarelli e golosi (se no se la mangiano tutta). [Rimedio] È la ricetta delle seconde opportunità, utilissima per riscoprire, con l’aiuto degli amici più cari, il coraggio e la speranza che si credevano persi per sempre, per fare delle occasioni perdute le vostre occasioni ritrovate.
ZITTA E FERMA MISS PORTLAND!
viviana (Custom)Data pubblicazione: dicembre 2015
Editore: Emma Books
Genere: romance storico
Formato: ebook
Prezzo: € 4,99
Lunghezza: 368 pagine
Trama:
Nel 2015 si è festeggiato l’ottantesimo anniversario di ‘Regency Buck’, considerato il primo romanzo storico ambientato durante il periodo della Reggenza (1811-1820): firmato da Georgette Heyer nel 1935, dava inizio a uno dei generi più popolari di tutti i tempi, il regency. Per celebrare quel romanzo e la sua autrice, Viviana Giorgi ha scritto per Emma Books un divertissement affettuoso che fin dal titolo riecheggia gli umori del genere e si ispira a quel mondo, all’apparenza popolato solo da duchi e conti e marchesi – spesso arroganti e libertini – e da ingenue debuttanti in cerca di marito o prede di cacciatori di dote. La Giorgi lo ripercorre a suo modo, con i toni ironici che caratterizzano la sua scrittura e cambiando un po’ le regole del gioco… In ‘Zitta e ferma, Miss Portland!’ ci sono, come è giusto che sia, un conte refrattario al matrimonio (addirittura due, per la verità); una giovane donna (Miss Portland, naturalmente) indifferente alle regole del ton e per nulla desiderosa di accasarsi; la season londinese in tutto il suo splendore e pure “un’estate da ricordare” (come direbbe Mary Balogh) nella campagna del Sussex. E infine, tra qualche scaramuccia, un duello mancato e un tentativo di fuga verso Gretna Green, l’immancabile happy ending.

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

2 comments

  1. Grazie Alessandra per questa bellissima sorpresa di metà agosto.
    È un onore per me essere presente nel tuo blog.
    E in quanto a Ken Benton….è anche il mio preferito. Dopo la Traversata uscirà anche la sua storia (conclusiva).
    Un carissimo saluto a te e alle tue lettrici
    Viviana 🙂

    1. Grazie a te Viviana
      😉
      A presto con Ken allora…

Lascia un commento

Your email address will not be published.