Feb 01 2016

Big Apple di Marion Seals

big apple 1 (Custom)Data pubblicazione: 20 gennaio 2016
Serie: Living NY – Vol. 1
Editore: autopubblicazione
Genere: romance contemporaneo
Ambientazione: New York, Stati Uniti, oggi
Sensualità: hot
Lunghezza: 433 pagine
Prezzo: eBook € 2,99
Autrice:
Marion Seals è nata a luglio del 1970, vive in Sardegna con il marito, due figli e una tartaruga di nome Dago.
Lettrice compulsiva, alterna la scrittura al suo ‘vero’ lavoro ossia la psicologa. Ama tutto ciò che è diverso e detesta tutto ciò che è troppo ‘normale’.
Un giorno si è svegliata e ha deciso di scrivere un libro. Tutto qui.
Trama:
Dora e Lex. Assistente personale e grande capo. Giovane e ambiziosa, lei, miliardario e casanova, lui.
Sì, avete ragione, gli stereotipi ci sono tutti, e… no, non è un romance come quelli che avete letto finora.
“Mi chiamo Dora Monroe, ho venticinque anni e vivo a New York. Che culo, direte voi.
Vivo nella parte brutta di New York: il Bronx.”
Fedora Monroe, per gli amici Dora, originaria del Connecticut, lavora in una famosa casa editrice della Grande Mela, come assistente personale del proprietario, in attesa della grande occasione.
“Speravo di farmi notare abbastanza in fretta, ma dopo ben 743 giorni – sì, avete letto bene, SETTE-CENTO-QUARANTA-TRE, li ho contati – ancora nessuno si è inginocchiato ai miei piedi per supplicarmi di correggere le bozze di chicchessia. Chi dovrebbe promuovermi? Il mio capo, ovviamente. Chi è il mio capo?”
Alexander Maximilian Stenton III, rampollo di una delle famiglie più ricche e in vista degli Stati Uniti, tanto bello e intelligente, quanto presuntuoso e dispotico.
“Il mio nome è Alexander Maximilian Stenton III, ma gli amici mi chiamano Lex e la ragione non me la ricordo più. Nasco in una famiglia alto-borghese, con infiltrazioni nobili da parte di madre. La mia bisnonna sposò un conte e questo fa di noi i privilegiati tra i privilegiati. Ovvio che non conterebbe un cazzo se non fossimo anche schifosamente ricchi.”
Ecco che, quando il romanzo di un’autrice di punta della casa editrice rischia di non essere pubblicato nei tempi previsti, Dora ha la possibilità di fare ciò per cui è nata: l’editor.
Da qui, complice un segreto professionale che se rivelato farebbe perdere milioni di dollari, le vicende di Dora e Lex si intrecceranno in un incastro (im)perfetto di emozioni: litigate, sesso sfrenato e un’antipatia reciproca saranno gli elementi costanti del loro rapporto.
A tutto questo si aggiungeranno le vicende dei loro amici e conoscenti che, tra situazioni pericolose e imprevisti comici, faranno da sfondo a un legame che andrà crescendo di giorno in giorno a dispetto dei due protagonisti.
Riusciranno Dora e Lex, così in apparenza inconciliabili, a trovare un punto di incontro? O il loro orgoglio e la diffidenza reciproca li allontaneranno per sempre? 

Impressioni:
Mi sono decisa di prendere questo libro grazie alla frase “non è un romance come quelli che avete letto finora” perchè sono veramente stanca di leggere di bellissimi e giovani miliardari e ragazze carine, ingenue e che devono trovare un loro posto nel mondo così ero curiosa di leggere cosa si potesse essere inventata Marion Seals per superare questi stereotipi che francamente hanno annoiato. La decisione migliore dall’inizio dell’anno in fatto di libri, era dai tempi di “Non cercarmi mai più” di Emma Chase che non ridevo così di gusto leggendo un romance, l’ho praticamente divorato e avrei voluto che non finisse mai. Finalmente un libro ben scritto, scorrevole, divertente, ironico, con dei personaggi unici e indimenticabili, con il giusto approfondimento, mai noioso e coinvolgente. Speravo di leggere prima o dopo di una donna come piace a me, sicura di sè, decisa, solare e imprevedibile, di quelle che chiamano le cose con il loro nome senza girarci attorno, di quelle che non sognano il principe azzurro che le impalmi ma si costruiscono il loro futuro in modo autonomo, di quelle che non si disperano se le cose non vanno come avrebbero voluto ma mantengono la loro dignità, anche un po’ arroganti e sboccate ma vere, moderne, attuali, esattamente come sono la maggior parte di noi, donne che cadono in piedi, che si rimboccano le maniche, multitasking insomma e Fedora è proprio così. L’ho adorata, mi sono sentita in totale sintonia con lei. Anche Lex è alla sua altezza, all’inizio è il solito riccone, playboy e strappamutande ma poi ha una bella evoluzione, un po’ alla volta si libera dei suoi pregiudizi e delle sue convinzioni da Wasp e diventa un uomo vero, niente a che vedere con i soliti maschi Alpha dominanti che hanno stancato ammettiamolo ma un uomo che ispira fiducia, che sa come far felice una donna, responsabile e consapevole di ciò che veramente conta nella vita (rimanendo comunque uno strappamutande…). Anche i personaggi secondari sono tratteggiati in modo superbo e non vedo l’ora di leggere i prossimi sviluppi. Randy, il migliore amico gay di Fedora, è ironico, pungente con le sue battute che però fanno intravedere le sofferenze che si porta dietro dall’adolescenza. Iceman è il suo bersaglio preferito in quanto lo crede un omofobo ariano ed invece le cose non sono proprio così (mi è stato detto da fonte certa che nel prossimo libro avranno il loro spazio…non vedo l’ora). Ryons, l’addetto alla sicurezza di Lex, mi ispira un sacco e sarà il protagonista con Charlotte, cugina di Fedora, del prossimo libro. Bud, il migliore amico di Lex e investigatore privato, a quanto ho capito sarà il protagonista di quello successivo spero con la figlia di Luther (un altro amico di Fedora, un ex gangster dal cuore d’oro). E poi ci sono Thomas e Judith, i bambini adottati da Fedora, il padre della ragazza così rigoroso e senza peli sulla lingua mentre la madre sembra una figlia dei fiori. I genitori di Lex invece sono il prodotto dell’arroganza e della spocchiosità dei ricchi newyorkesi e che dire di Arch, il bel pompiere che faceva il filo a Fedora (lo avrei preso a calci lo ammetto ma spero ci sia un libro anche per lui, adoro gli irlandesi). Insomma, Big Apple è una bellissima favola moderna, alle volte un po’ sopra le righe forse ma mi ha fatto sorridere, sognare, commuovere e divertire. Ovviamente consigliato.
N.B.: il prossimo libro è “A doppio binario” e racconterà la storia di Ryons e Charlotte e di Randy e Iceman.
ALTRI TITOLI DI MARION SEALS
Dominio
big apple 2 (Custom)Data pubblicazione: febbraio 2014
Editore: autopubblicazione
Serie: The dark Side – Vol. 1
Genere: distopico
Sensualità: Hot

Ambientazione: Alaska, Stati Uniti, 2076
Lunghezza: 599 pagine
Prezzo: cartaceo € 14,56 eBook € 1,99
Trama:
In un mondo nuovo, persistono vecchi archetipi. Il forte contro il debole, la specie superiore contro gli ultimi. 2076: Dopo una breve e sanguinosa guerra gli umani hanno esiliato i mutanti nell’ex Alaska, ora chiamata i Territori, per timore che la nuova specie prendesse il sopravvento. Anni dopo i mutanti, più forti e intelligenti, sono diventati la nazione dominante, hanno trovato le cure per le malattie più gravi e hanno reso dipendenti gli umani attraverso l’egemonia tecnologica. In questo scenario Kendra è alla ricerca della sua vendetta, Waylon della sua identità. Quando si incontrano sono destinati a cambiare non solo il loro destino, ma quello di tutti. Kendra è intelligente e caparbia, Waylon è forte e diverso da qualsiasi altro uomo lei abbia conosciuto. In uno sfondo di intrighi e odio, si dipanano le storie di uomini e mutanti, diversi ma ognuno alla ricerca di qualcosa.
Dominio, il primo libro della saga The Dark Side, trasporta il lettore in un universo di personaggi, avventura e sentimento, un romanzo corale in cui niente è ciò che sembra.
Impressioni:
Di questo libro in primo luogo mi è piaciuta l’idea di base e l’ambientazione, pensavo fosse un urban fantasy invece è più un distopico con mutanti in stile Blade Runner. È ambientato in Alaska, luogo magnifico che mi piacerebbe tanto visitare e la storia di come sono nati i mutanti viene affrontata per gradi, ha molte similitudini con la segregazione degli indiani d’America nelle riserve; in pratica, a causa di un’evoluzione della specie umana, si viene a creare una nuova razza, molto più forte della nostra perciò, chi presenta queste caratteristiche, viene prelevato e rinchiuso nei Territori dell’Alaska visto che, come al solito, il diverso fa paura. Le brutalità e le stragi perpetrate dagli umani sviluppano un odio feroce tra le due razze, entrambi vogliono l’estinzione del nemico e alla fine la razza predominante si rivela quella dei mutanti visto che raggiungono un elevato potere tecnologico e medico riuscendo a tenere in scacco la razza umana con i loro medicinali salva vita. Da qui si sviluppa tutta la trama fatta di spie infiltrate da una e dall’altra parte del confine con i Territori dei Mutanti, molto corale e piena di personaggi e questo è uno dei punti che non mi hanno convinta in primo luogo per la mia pessima memoria per quanto riguarda i nomi propri e poi perchè preferisco che la storia si concentri su una coppia alla volta. Altra cosa che non mi ha convinta è il ricorso al doppio punto di vista di Waylon e Kendra nel senso che ogni fatto viene raccontato prima da uno e poi dall’altro con gli stessi dialoghi e la cosa risulta un po’ pesante. Mi piace conoscere a fondo come la pensano entrambi in certe situazioni ma non in modo così estremizzato, si sarebbe potuto raggiungere lo stesso obiettivo con un minor dispendio di capitoli come succede nella parte finale che diventa molto più scorrevole. Ci sono inoltre alcune ingenuità narrative dovute alla troppa foga di raccontare così tanti fatti e tanti personaggi ma nel complesso, grazie soprattutto alle idee sviluppate sulla traccia base della storia, mi sono ritrovata piacevolmente coinvolta. Ho anche notato alcune analogie con la serie Black Dagger Brotherhood di J.R. Ward ma la cosa non mi ha infastidita affatto. A mio avviso, con una attenta revisione e uno riduzione nei capitoli per renderlo più dinamico sarebbe perfetto. Comunque lo consiglio a chi ama il genere.  
Cospirazione
big apple 3 (Custom)Data pubblicazione: giugno 2015
Editore: autopubblicazione
Serie: The dark Side – Vol. 2
Genere: distopico
Prezzo: eBook € 1,99
Trama:
I mutanti sono stati umiliati, esiliati e ora sono in cima alla catena alimentare. Il mondo potrebbe essere loro, se lo volessero. Gli umani rivogliono la supremazia e sono disposti a tutto pur di tornare a essere la specie superiore. Il desiderio di vendetta e la paura creano i mostri. Chi non sa ancora di esserlo, chi ha paura di esserlo, chi ama esserlo. Nessuno si fermerà, non prima di aver raggiunto l’obiettivo. In una nazione divisa da lotte intestine, continuano le storie di Waylon e Medley. Impareranno che niente è più solido di un legame d’amore o di amicizia, almeno fino a quando da un piccolo, innocente, uovo non uscirà fuori il serpente che segnerà le loro vite per sempre.
Cospirazione è il secondo volume della serie The Dark Side. Il primo volume, Dominio, è disponibile sempre su Amazon.
Impressioni:
Stesso discorso del libro precedente, idea di base molto interessante e coinvolgente ma nell’insieme è troppo corale, ci sono troppi personaggi e troppe storie che si intrecciano ed io ho una pessima memoria per i nomi inoltre è troppo lungo e dispersivo. A mio avviso se si tagliassero un po’ di scene di sesso, un po’ di fatti superflui e lo si rendesse più dinamico e veloce sarebbe perfetto. Comunque i miei preferiti sono Damon e Allycia mentre Sally e Duncan sono insopportabili. Il finale è lasciato aperto, ci sarà un seguito?…A quanto pare l’autrice ha in mente altri due libri per concludere la serie! Il primo la prossima estate…

 

 

Last updated by at .

Se l'articolo ti piace condividilo

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Marion Seals on 08/02/2016 at 00:49
    • Rispondi

    Grazie per la bellissima recensione al mio libro

    1. Grazie a te per averlo scritto, mi ha regalato dei bei momenti. 🙂

    • Daniela Bigoni on 20/07/2017 at 16:08
    • Rispondi

    quando uscirà il prossimo libro della serie living NY series? Point break

    1. Ciao Daniela, mi spiace ma non ne ho idea, ho guardato nella pagina facebook dell’autrice e credo uscirà il terzo della serie Dark Side (per Natale o Gennaio 2018). Se la segui avrai maggiori informazioni.
      Buona giornata
      Ale

Lascia un commento

Your email address will not be published.